F1: DOPO OTTO ANNO DI DOMINIO MERCEDES, LA REDBULL TRIONFA NEL CAMPIONATO COSTRUTTORI

0
16

Incoronati ad Austin, gli austriaci ritornano a vincere il mondiale.
Era matematicamente nelle loro mani già al via del Gran Premio di Austin, il mondiale Costruttori
per il team RedBull che quest’anno ha dominato quasi tutte le gare nel calendario.
Dopo un inizio da definirsi inaspettato nelle gare di Bahrain e Australia, che ha fatto dubitare
dell’affidabilità della macchina, il team si è ripreso riuscendo a vincere ben 13 gare fino ad ora.
Pochi errori, strategie perfette e purtroppo anche i tanti ritiri della Ferrari, unica macchina a poter
competere con loro, hanno decretato il mondiale costruttori dall’inizio della seconda parte del
campionato.
Vittorie nette e consecutive, con un Max Verstappen in splendida forma, con la tranquillità di essere
il campione del mondo uscente, ha saputo affrontare con molta maturità la sfida con il pilota Ferrari
Charles Leclerc. Un po’ meno costante nelle performance è stato Sergio Perez che però, nonostante
qualche prestazione meno sorprendente, ha contribuito a conquistare il mondiale costruttori.
Nonostante la stagione dei mondiali sia finita il pilota messicano Sergio Perez, in battaglia con
Charles Leclerc, cercherà di centrare il secondo posto nel Campionato piloti. Se riuscisse
nell’impresa sarebbe il primo risultato del genere per la RedBull.


Comments are closed.