Calcio Mercato

Chi arriva e chi parte. Il treno del Calcio Mercato è in viaggio.

0
681
Partiamo con una nuova rubrica sperimentale, prima ancora di lanciare il nostro format dedicato al calcio mercato.
Ascoltiamo, interroghiamo, ricostruiamo i possibili movimenti di mercato e li raccontiamo a modo nostro. Obiettivo è quello di accendere le luci sulla costruzione delle rose in un’estate che si preannuncia rovente.

Si anima l’estate del calcio. Da una parte il professionismo che riempie i palinsesti, dall’altra il mondo del dilettantismo che ha avviato ufficialmente la stagione 20/21. Orecchie dritte ed occhi aperti a caccia di news dal mondo del pallone, è questo l’obiettivo che ci proponiamo in questa nostra nuova idea di affrontare la questione Calcio Mercato.

Un modo per approfondire ed analizzare i movimenti che porteranno alla costruzione delle rose che si affronteranno nella prossima stagione.


Qualche mossa l’avevamo già annunciata, a rischio di smentita (?), ma siamo ancora nella fase embrionale di un mercato che, a dispetto di quanto si poteva immaginare dopo l’emergenza sanitaria, si preannuncia scoppiettante.

Riepilogo delle puntate precedenti

Celiento FratteseA Frattamaggiore c’è l’avvicendamento societario a tenere banco, con le note vicende, poi appianate, tra Rocco D’Errico ed Adamo Guarino. Preso il comando delle operazioni, il neo patron nero stellato ha dato mandato al suo entourage per costruire una rosa dal valore assoluto. Al netto di quelli che saranno gli annunci ufficiali che, immaginiamo, arriveranno a breve, la corte di Mr. Salvatore Ambrosino ( arrivato dopo l’esonero di Mr. Teore Grimaldi) si arricchisce giorno dopo giorno di pezzi da novanta.

Potrebbero essere i primi annunci in agenda i due ex Puteolana Marseglia e Palumbo, strappati alla concorrenza di società importanti anche dalla quarta serie, l’esterno ed il centravanti ritroverebbero il DS Cavaliere (altro ex Puteolana).
Ne avevamo dato notizia con discreto anticipo (azzardando un po’) , poi un post abbastanza eloquente, ha fugato i nostri dubbi. Marzio Celiento (l’alieno?) dovrebbe essere il terzo colpo in casa Frattese. Più avanti vedremo che queste operazioni sono solo la punta dell’iceberg.

A Pianura c’è fermento. Si punta in alto con la proprietà che sta costruendo per essere nel pacchetto di testa. Nella serata di ieri abbiamo proposto il tridente delle meraviglie con gli innesti di Pasquale Scielzo e Orazio Grezio e con la riconferma di Patrizio Ioio, riconferma che però non sembra più così scontata dopo il post sul proprio profilo social pubblicato dall’attaccante ex Casoria.

Zippo & C. hanno chiamato alla guida dell’Albanova il tecnico ex Casoria e Volla: Ivan De Michele. Anche in questo caso abbiamo già abbozzato una lista. Dopo la partenza di Michele Ciano e con De Micco e De Simone sul piede di partenza, la riconferma di  Longo, Fiorillo e Lepre dovrebbe essere cosa fatta. Spesa alla bottega viola per la formazione di Casal di Principe con Diana, Gioielli e Maiellaro che sembrano prossimi all’accordo.

All’Afragolese si è partiti dalle riconferme ed anche da quelle importanti. Masecchia e Romano non si muovono da Afragola, con loro il capitano Flavio Marzullo, Dino Fava e Francesco Marigliano. Si attendono ulteriori conferme, ma non mancano i rumors per nuovi arrivi e partenze eccellenti.

Calcio Mercato: le trattative in corso

Rapido sguardo alle trattative in corso, alle suggestioni di mercato e, perché no, a qualche fantasiosa ricostruzione.

ALBANESE FRATTESEFrattese: Pare fatta per Di Paola sotto la stella. L’avanti in uscita dal Gladiator sembra il prossimo tassello nello puzzle messo a disposizione di Ambrosino. Si lavora per portare allo Ianniello anche Paolo Sardo, altro ex Puteolana che andrebbe a rinfoltire il “blocco granata”.
A fari spenti, ma sembra in stato avanzato anche la traccia che porterebbe ad un ex Portici, Turris e Taranto. Difensore centrale, all’occorrenza utilizzabile anche a sinistra, Pellegrino Albanese è calciatore che potrebbe mettere una seria ipoteca sul titolo di favorita nel prossimo campionato di eccellenza. Poker d’assi.

Pianura: La società è pronta a mettere al servizio di Mr. Savio Sarnataro un pacchetto di altissimo profilo. Si batte la pista Frattese con un terzino invidiato da tutto il movimento campano. Ex Sorrento, Aversa Normanna e Lupa Roma, il profilo sul taccuino della dirigenza biancoazzurra risponde al nome di Dario Balzano. Non bastasse, in orbita Pianurese, c’è anche il talentoso trequartista Achille Aracri. Per il numero 10 in uscita dalla Palmese è forte la concorrenza della Mariglianese di Luigi Sanchez ed Orlando Stiletti. Per il tecnico che lo ha avuto a Palma Campania nell’ultima stagione, Aracri sembra essere una pedina indispensabile nel suo scacchiere. Vedremo.

Agovino PuteolanaPuteolana: Per la società del Presidente Casapulla, il primo nodo da sciogliere e quello della guida tecnica. Conquistata la quarta serie a pieno titolo, con l’ufficializzazione ratificata nell’ultimo consiglio federale, la dirigenza granata è al lavoro per incasellare il condottiero della prossima stagione. In audizione sono passati diversi profili, ma la cernita ha ristretto il novero dei papabili a due nomi su tutti. Roberto Carannante e Massimo Agovino. Il primo reduce da una straordinaria cavalcata in quel di Pomigliano con un filotto di 13 vittorie consecutive prima della sospensione; il secondo fuori dal progetto Giugliano dopo aver conquistato la promozione in serie D nella stagione 18/19.
Più di una fiches la puntiamo sul tecnico di Sant’Anastasia ex Giugliano. Esperienza e curriculum.

Pomigliano: Il Presidente Pipola ha mostrato tutta la sua passione nella scorsa stagione quando, nonostante le innegabili difficoltà in avvio, ha saputo rinforzare la squadra scegliendo Roberto Carannante per la panchina. Altro colpo ad effetto l’ingaggio di Gigi Squillante per la guida tecnica della stagione 20/21. Il tecnico sarnese ha carisma ed esperienza, oltre che un innegabile fiuto per i calciatori bravi in sede di calcio mercato. Non lo scopriamo oggi, ma Antonio Del Sorbo ritroverebbe volentieri il tecnico che lo ha già avuto al Savoia ed al Gladiator. Pista calda.

Afragolese: L’entourage del Presidente Niutta annuncia rinnovi e lavora ad arrivi e partenze. La prossima riconferma potrebbe arrivare per “l’eroe di Sarno” Vittorio Nocerino. Smaltita la sbornia post festeggiamenti per la doppietta conquistata nella stagione appena conclusa, il gruppo di lavoro rossoblu sta operando a fari spenti. C’è la suggestione Gennaro Troianiello. Non che si voglia confondere una foto privata con una notizia di calcio mercato (vedi Romano/Floro Flores), ma per l’estrosa ala destra con una carriera che non ha bisogno di presentazioni, la piazza di Afragola potrebbe essere l’ideale per esprimere al meglio le sue doti. Altra pista che si racconta battuta dal gruppo mercato rossoblu, porta ad un mediano di rottura con trascorsi nel mondo del professionismo con Cavese, Catanzaro, Juve Stabia e Paganese. Stefano Maiorano reduce dall’esperienza siciliana con il Biancavilla di Peppe Mascara pare essere stato messo nel mirino della dirigenza rossoblu. Chiacchiere da bar?

Cervinara: Per la società del Presidente Giordano, dopo l’annuncio del ritorno di Mr. Pasquale Ferraro alla guida tecnica, pronti i colpi di mercato. Si accavallano le voci che avvicinano Mascolo alla società avellinese che pare aver messo nel programma per il prossimo campionato anche il ritorno di Alessio Befi. Work in Progress. 

 


Comments are closed.