PALLANUOTO – Serie A2 Femminile, esordio vincente per la Napoli Nuoto contro Roma

0
134

Parte bene l’avventura della Napoli Nuoto al Palatrincone, battute le romane e punteggio pieno in classifica

La Napoli Nuoto vince per 12-8 con la Vis Nova Roma Pallanuoto e bissa il successo di una settimana fa a Tolentino portandosi a punteggio pieno in testa alla classifica. Una gara vinta dal gruppo delle ragazze guidate da Barbara Damiani dove hanno spiccato le individualità di Fabiana Anastasio e Anna De Magistris, entrambe autrici di quattro reti ciascuna. Dopo una gara equilibrata nei primi due tempi, Napoli nel terzo e quarto periodo dimostra una netta supremazia ed è perfetta in fase realizzativa, piazzando un duplice 4-2 che le consentono di prendere il largo e di vincere. Unica pecca per le azzurre i tanti errori commessi in superiorità numerica, con Abbate e compagne che hanno trovato il portiere ospite Riccardi che ha parato di tutto.
Il match si apre con la rete delle romane dopo 49” con la Angiulli con Napoli che trova il pareggio con una conclusione della Zizza. La gara è molto avvincente con Napoli che chiude avanti per 3-2 al termine dei primi otto minuti grazie ad una rete della Abbate. Nel secondo periodo Roma si riporta avanti prima con un goal della Angiulli e, poi, in superiorità numerica con la Di Marcantonio. E’ un diagonale della Anastasio a fissare il punteggio sul 4-4 al termine del secondo tempo. Nel terzo quarto i ritmi gara aumentano vertiginosamente ma l’equilibrio continua a regnare in acqua. Sono la De Magistris e la Anastasio che con una doppietta personale consentono a Napoli di chiudere sull’8-6. Nell’ultimo tempo le azzurre trascinate ancora dalla De Magistris aumentano il vantaggio (10-6) con Roma che prova a reagire ma Napoli gestisce gli ultimi minuti, è una rete della Zizza, infine, che fissa il punteggio finale sul 12-8.
 
INTERVISTE “Vittoria meritata dove paghiamo forse un amalgama ancora non completo oltre all’emozione di giocare in casa davanti a tanto pubblico – ha dichiarato Barbara Damiani tecnico della Napoli Nuoto a fine gara -. Probabilmente ha giocato nei nostri errori più l’emozione che la lucidità. Ho una rosa completa con grandi potenzialità, quando troveremo una quadratura migliore possiamo esprimere gioco da ogni posizione e le reti possono arrivare da qualunque giocatrice. Sapevo che la gara contro Roma non era un match semplice, la potevamo rendere tale sbagliando di meno”.
NAPOLI NUOTO-ROMA VIS NOVA PALLANUOTO 12-8
NAPOLI NUOTO: Marasca, Abbate 2, De Magistris 4, Parisi, Del Duca, Maioriello Pankova, Zizza 2, Martucci, Anastasio 4, Lamberti, Foresta, Micillo, Sgrò. All. Damiani
VIS NOVA ROMA PALLANUOTO: Riccardi, Contu, Lomonte, Tarsia, Di Basilio, Ciccione, Tomassini 1, Gilardi F., Fabbri 1, Boldrini, Di Marcantonio 2, Angiulli 4, Gilardi V. All. Carapella
ARBITRO: Barra
NOTE: Parziali 3-2, 1-2, 4-2, 4-2. Superiorità numerica: Napoli 1/11 – Roma 3/6.
Ufficio Stampa Napoli Nuoto

Comments are closed.