Il Casoria non si ferma. Battuta anche la Sibilla

0
426
Nella sfida domenicale valevole per la sedicesima giornata di campionato, il Casoria ha battuto la Sibilla, confermando il quarto posto in classifica

Il Casoria batte la Sibilla Flegrea e consolida la propria stabile presenza in zona play-off. Sconfitto un avversario quasi mai pericoloso grazie ad una prestazione ancora una volta caparbia e grintosa. La formazione di De Michele torna dunque al quarto posto, scavalcando nuovamente l’Albanova, ieri vittoriosa con il San Giorgio. I viola si preparano così a concludere il girone di andata con quasi 30 punti all’attivo (29 al momento in 16 gare). Un bottino che, se confermato nel girone di ritorno, porterebbe i Viola quasi sicuramente alla post season. Ultimo impegno dell’anno solare 2019, la prossima Domenica in casa della Puteolana.

LA PARTITA

Il match comincia con il Casoria subito in avanti. Al 1′, ad impensierire l’estremo difensore flegreo è Cirelli, abile nello sfuggire alla retroguardia della Sibilla ed a calciare in diagonale, chiamando Ciccarelli all’intervento. Dopo 12 minuti di gioco, la Viola passa in vantaggio. Ad andare in rete è Avolio, che, perfettamente servito da Vitale, dal dischetto calcia a botta sicura trafiggendo il portiere ospite. I ragazzi di De Michele continuano a giocare e vanno vicini al raddoppio al 31′. È ancora Avolio a rendersi pericoloso con un colpo di testa terminato di poco alto. Al 44′, arriva l’unica vera occasione da gol concessa dalla formazione casoriana. La retroguardia lascia spazio a Salierno, che dal limite calcia, chiamando Maiellaro alla deviazione a mano aperta. Terminano così i primi 45′ di gioco sull’1-0 per il Casoria.


La ripresa è abbastanza nervosa, con le due formazioni impegnate soprattutto in una strenua lotta a centrocampo. I minuti scorrono dunque lentamente senza alcuna occasione degna di nota da ambo le parti. Tuttavia, al minuto 93 arriva il raddoppio per la Viola. A propiziare la rete del 2-0 è Gioielli, vicino al gol al suo ritorno al San Mauro. Il numero 10 calcia in porta dai 20 metri centrando in pieno la traversa. Il pallone torna al centro dell’area. Lo aggancia Sannino, che da pochi passi deposita in rete. Il match termina così sul 2-0 per il Casoria, che regalerà alla società guidata dal presidente Palmentieri l’ottava vittoria in campionato.

Foto in evidenza: Paolo Marzaiuolo


Comments are closed.