Eccellenza, Girone A: sabato agrodolce per le casertane Marcianise ed Albanova

0
380
Negli anticipi della 16esima giornata di Eccellenza, l’Albanova vince in casa contro il San Giorgio, mentre il Marcianise capitola a Volla

Nel Sabato di Eccellenza, risultati opposti per le casertane Albanova e Marcianise. La squadra di Pasquale Ferraro vince, superando così momentaneamente in classifica Casoria ed Afro Napoli. Sconfitta invece per il Marcianise, battuto da una caparbia Virtus Volla. I biancazzurri casalesi tornano dunque in zona play-off almeno per una notte, mentre i marcianisani dovranno sperare in un risultato negativo del Pomigliano per non essere risucchiati nuovamente in zona play-out.

LE PARTITE

Dopo un primo tempo terminato a reti bianche, l’Albanova passa in vantaggio sul San Giorgio in avvio di ripresa. A siglare l’1-0 è Rinaldi, abile nel disegnare una traiettoria beffarda direttamente da corner. In questa occasione, è il direttore di gara ad assegnare la marcatura, decretando l’avvenuto superamento della linea bianca prima dell’intervento dell’estremo difensore ospite. Un episodio, quest’ultimo, che risulterà decisivo. I casalesi, infatti, manterranno il minimo vantaggio sino alla fine, conquistando i 3 punti. Decisivo ancora una volta, dunque, il nuovo acquisto Luigi Rinaldi, che già settimana scorsa aveva colpito con la trasformazione di un penalty al minuto 93 della gara con la Frattese.


Il Marcianise cade invece a Volla. Nella prima frazione, la squadra di Angelo Valerio si limita per lo più a difendere, capitolando però al minuto 40, quando il classe 2001 Chianese realizza il vantaggio vollese con uno straordinario tiro a giro. Nel secondo tempo, reazione di Costanzo e compagni, che pareggiano al 58′ con il nono gol in campionato di Giuseppe Allegretta. Lo spirito, tuttavia, non basta ed i casertani capitolano nuovamente al 74′, quando è ancora Chianese ad andare in gol trasformando un calcio di rigore. Nel finale, c’è ancora spazio per la formazione vincitrice dell’ultimo campionato di Promozione, che centra il palo con Castaldo, sfiorando così il pari. Il match termina dunque 2-1 per la Virtus Volla, che si avvicina pericolosamente alla zona play-off.


Comments are closed.