Eccellenza, Gir.A: statistiche e numeri dopo i primi 5 turni di campionato

0
568
L’Afragolese guida in solitaria il Girone A d’Eccellenza dopo le prime 5 giornate, ma occhio ad i numeri incoraggianti di Afro Napoli e Pomigliano

Foto: Nando Avallone

La supremazia rossoblù era cosa nota a tutti già alla vigilia dell’inizio del campionato d’Eccellenza. Tuttavia, dimostrarla sul campo si è rivelato, come giusto che sia, meno facile del previsto per l’Afragolese. Gli uomini di Masecchia si trovano infatti a dover competere in un campionato che ha assunto le vesti di una vera e propria Serie D2, frequentata da piazze blasonate e compagini decisamente ben attrezzate. La conquista di 15 punti sui 15 disponibili da parte del sodalizio guidato dal Presidente Niutta appaiono quindi frutto di lavoro, umiltà e sacrificio, doti indispensabili in questa categoria per puntare al successo.

AFRAGOLESE MIGLIOR DIFESA. POMIGLIANO MIGLIOR ATTACCO

Foto: Francesco Di Noto Morgera

Alla leadership in classifica, si associa, per l’Afragolese, anche la palma di miglior difesa di quest’inizio stagione. Appena 2 le reti subite in 5 partite, di cui una su calcio di rigore (ad opera di Baratto nella sfida di Mondragone). Il miglior reparto offensivo, invece, risulta essere dopo 5 giornate quello del Pomigliano. 15 sono infatti le reti realizzate dalla squadra di Mister Biagio Seno, 2 in più di quelle messe a segno da Afragolese e Frattese, con una media perfetta di 3 marcature a partita. 11 gol sono stati siglati addirittura nelle sole ultime due partite, vinte in goleada per 5-1 e 6-1, rispettivamente con Marcianise e Nuova Napoli Nord.


AFRO NAPOLI: SECONDA NON A CASO

Rendimento eccezionale in questo avvio di stagione per l’Afro Napoli. La compagine di Mister Ambrosino è infatti l’unica formazione del girone A imbattuta tra campionato e coppa. Il secondo posto in classifica in solitaria alle spalle dell’Afragolese è frutto di un gioco offensivo corale, perfetta espressione di atletismo e tecnica magistralmente combinati. Protagonisti assoluti, non a caso, sono stati per i leoni biancoverdi i maggiori esponenti del reparto avanzato: Alessio Faella ed il bomber Santiago Sogno. I due sono attualmente in testa alla classifica marcatori con 4 reti, accompagnati da Felleca (Mondragone), Scielzo (Albanova) e Gioielli (Pomigliano). Decisive le loro realizzazioni nelle sfide con Pomigliano, in cui Sogno ha segnato l’1-1 al 91′, San Giorgio, in cui Faella ha siglato il gol vittoria in pieno recupero, e con la Frattese, in cui i due si sono scambiati il ruolo di assist man e realizzatore in occasione delle due reti che hanno steso i nerostellati.

 


Comments are closed.