Serie D: Portici mente e cuore, punto fondamentale nel recupero

0
383

Prezioso pareggio ottenuto contro la Polisportiva S. Maria nonostante la doppia inferiorità numerica per le espulsioni di Manfrellotti e Calvanese

Partita equilibrata tra due squadre che in classifica si equivalgono, i ragazzi di Mr. Sarnataro ridotti in 9 uomini riescono a portare a casa un punto beffati nel finale da una punizione chirurgica di Gabionetta. Giornata fredda al San Ciro dove per il recupero della 18^ giornata, si affrontano gli Azzurri vesuviani e i giallorossi cilentani, due squadre che in classifica sono divise da appena 2 punti e che stanno ben figurando in stagione.

Il Portici orfano di Romano e Russo scende in campo schierando un 4-3-3 molto propositivo, con la presenza di due punte di ruolo Manfrellotti e Filogamo, in contrapposizione ad un 4-4-2 ordinato dei cilentani di Mr. Nicoletti. L’arbitro Moretti della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Raccanello sezione di Viterbo e Serra sezione di Tivoli alle ore 16:00 fischia puntuale l’inizio della gara.


La Partita

E’ al 15’ che si registra la prima vera palla gol a favore del Portici con Filogamo che, da dentro l’area, lascia partire un tiro forte e preciso, solo l’opposizione di un difensore riesce a deviare in angolo salvando la propria porta.
Al 21’ risposta del Santa Maria con Maio, ben servito da un ottimo Coulibaly, spaventa la porta difesa da Zizzania con un tiro a giro scagliato da dentro l’area che si spegne di poco a lato.
Al 25’ primo giallo per Manfrellotti seguito al 29’ dal giallo comminato a Calvanese, gialli pesanti che sortiranno i loro effetti nel finale di gara.

La sfida va avanti con azioni da una parte e dall’altra, ma è al 36’ che il Portici costruisce una palla gol monumentale. L’assist di Castagna mette Filogamo a tu per tu con Grieco che compie un miracolo opponendosi al tiro forte e preciso deviando in angolo.

Al 42’ fallo di Manfrellotti su Gargiulo che il Sig. Moretti reputa da giallo e Manda il nr.9 porticese in anticipo negli spogliatoi. Al 45’un’altra occasionissima per il Portici costruita da Silvestre che lascia partire da fuori area un tiro potente e preciso, Grieco con un altro intervento prodigioso sventa rifugiandosi in angolo. Dopo 3 minuti di recupero Il Sig. Moretti manda le squadre negli spogliatoi.

Inizia il secondo tempo e Mr. Sarnataro ridisegna la squadra schierando un accorto 4-4-1, ordinato ma propositivo pronto a sfruttare le occasioni in ripartenza grazie ad un atteggiamento dei giallorossi più offensivo forti della superiorità numerica.

E’ proprio in una di queste ripartenze che il Portici al 55’ beneficia di un calcio di punizione appena fuori del lato corto dell’area cilentana.
Parte la parabola che viene raccolta in area da un colpo di testa di Silvestre che gonfia la rete difesa da Grieco.

La pressione del Santa Maria si fa più asfissiante ma la difesa azzurra sventa tutti i tentativi con ordine e tranquillità.
Al minuto 69 Mr. Nicoletti fa scendere in campo Gabionetta e Oviszach per dare ancora più peso all’attacco giallorosso.

Siamo ai minuti finali e nel forcing del Santa Maria, Maggio scappa alla marcatura di capitan Calvanese costretto ad atterrare l’attaccante appena fuori area. Fallo da ammonizione e Portici in 9 per gli ultimi minuti di gara. Si presenta sul pallone Gabionetta all’89’ che con un preciso tiro deposita la palla alle spalle dell’incolpevole Zizzania.

La gara scivola via con opposti stati d’animo il Portici non vede l’ora che finisca, il Santa Maria non vuole sprecare la ghiotta occasione ma dopo 5 minuti di recupero, concessi da un contestato arbitro Moretti, la gara termina con il risultato di 1-1.

Per il Portici l’interrogativo è 2 punti persi o 1 guadagnato? Di sicuro Mr. Sarnataro ha avuto la conferma che la sua squadra ha mente salda e cuore grande.

TABELLINO E FORMAZIONI

PORTICI 1906 – Polisportiva Santa Maria 1-1

PORTICI 1906 (4-3-3) Zizzania, Maranzino, Scala (94’ Piccolo), Silvestre, Calvanese (Cap) Carotenuto, Castagna, Riccio, Marino, Filogamo, Manfrellotti. A disp.: Schaeper, Pisani, Guida, Piccolo, Lauro, Stallone, Cirillo, Parisi, Amato All. Sarnataro S.

POLISPORTIVA SANTA MARIA (4-4-2) Grieco, Konios, Coulibaly, Campanella (Cap) (92’ Romano), Simonetti, Maggio, Cunzi (69’ Gabionetta), Maio, Todisco,(69’ Oviszach), Gargiulo, De Mattia. A disp. Stagkos, Romanelli, Tandara, Masullo, Katsioulas, Sare. All. Nicoletti A..
ARBITRO: Moretti sez. di Como
ASSISTENTE 1: Raccanello sez. di Viterbo
ASSISTENTE 2: Serra sez. di Tivoli
MARCATORI: 55’ Silvestre (P), 89’ Gabionetta (S).;
ESPULSI: 42’ Manfrellotti (P), 88’ Calvanese (P) per doppia ammonizione
AMMONITI: Coulibaly (S).


Comments are closed.