Seconda Categoria, Atletico Portici sconfitta tra le mura amiche

0
144

Il San Ciro diventà tabù, ormai l’Atletico non sa più vincere tra le mura amiche, la K-Team Casalnuovo sbanca

Partita dai due volti per i ragazzi di Mr. Sangiovanni primo tempo da dimenticare, nel secondo tanta grinta ma nulla da fare la K-Team regge con ordine.

Dopo la roboante vittoria ottenuta in trasferta sul campo della S. Attilio Frattese per 0-4, l’Atletico torna a giocare in casa la gara valida per la 17^ giornata, e colleziona la terza sconfitta consecutiva.


Squadre in campo agli ordini del Sig. Pietro Laiola di Torre Annunziata che alle 14:45 in punto fischia l’inizio della gara, schieramenti speculari entrambe i tecnici si schierano con un 4-3-3 e nei primi 15 minuti la partita sembra frizzante con azioni alternate e qualche tiro verso le rispettive porte, ma è al 12’ che la K-Team sfiora il gol con Paone che spara verso la porta difesa da Acciarino che si oppone e sulla ribattuta Dottore spara alto da ottima posizione. Da quel momento la K-Team prende iniziative sempre più pressanti e pericolose fino a raggiungere il vantaggio al 24’ con Boschetti che dopo una bella azione sul lato sinistro dell’Atletico appena entrato in area, lascia partire un tiro forte e angolato che si spegne alla destra dell’incolpevole Acciarino.

Reazione immediata dell’Atletico che approfitta di uno svarione difensivo della K-Team e su un mancato intervento della difesa, Amato si inserisce e con un preciso tocco riesce a superare mazzola in uscita disperata scavalcandolo e depositando nel sacco, il pareggio per i vesuviani.

Trascorrono appena 2 minuti e Dottore lascia partire un bolide di destro da 20 metri che si insacca nell’incrocio dei pali, niente da fare per Acciarino.

Il gol taglia le gambe ai ragazzi di Mr. Sangiovanni che accusano il colpo e il primo tempo si trascina con poche emozioni e dopo 3’ di recupero il Sig. Laiola manda le squadre negli spogliatoi.

Inizia il secondo tempo e con esso le girandole di sostituzioni, grazie alle quali l’ Atletico trova nuova forza ed entusiasmo e inizia a creare gioco e costringe i ragazzi di Mr.Urso nella propria metà campo pronti a sfruttare qualche azione di rimessa. Iniziano a piovere cross nell’ area della K-Team nel tentativo di trovare il guizzo per un pareggio che sembra meritato, ma come capita spesso nel calcio in una della sortite della K-Team, al 54’ su un calcio di punizione dalla destra dello schieramento porticese, liscio clamoroso della difesa e la palla casualmente termina sui piedi di Marigliano che non crede ai suoi occhi e con un tocco fa rotolare la palla in fondo alla rete.

Il terzo gol suona come una condanna per l’Atletico che comunque continua a tentare il gol che potrebbe ridare speranze di rimonta, speranze che si infrangono sul muro difensivo della K-Team e svaniscono col passare dei minuti. Nulla da segnalare fino al termine della gara che l’arbitro fa terminare dopo aver concesso 6’ di recupero.

 

ATELETICO PORTICI 2009 – K-TEAM CASALNUOVO 1-3

ATLETICO PORTICI 2009 (4-3-3) Acciarino, Russo (60’ Amoroso), Boiano, Montanaro (48’ Cozzolino M.), Edipio (Cap), Di Gioia, Romano (58’ Borrelli), De Angelis, Amato (78’ Accadia), Veneruso, Crisano (48’ De Rosa). A disp.: Cozzolino F, Intinchero, Laragione, Migliaccio All. Sangiovanni F.

K-TEAM CASALNUOVO (4-3-3) Mazzola, D’Alise (76’ Marino), Paone R, Marigliano, Iaccarino (76’ Russo), De Simone, Corrado (82’ Fierro), Gifuni, Dottore Stagna (Cap) (61’ Conte Mark), Varietà (46 Donnarumma), Boschetti A disp.: Paone M., Minichino, Errichiello, Iodice, Tortora. All. Santaniello L.

ARBITRO: Laiola di Torre Annunziata

MARCATORI: 24’ Boschetti (K), 28’ Amato (A), 30’ Dottore Stagna (K), 54’ Marigliano (K);

ESPULSI:

AMMONITI: Edipio (A)  – D’Alise, Donnarumma, Fierro (K).


Comments are closed.