I valori prima del risultato: da San Giorgio arriva una bella storia di Fair Play

0
215

Mentre il risultato consegna un’altra importante vittoria alla Juniores granata, Mr.De Carlo impartisce una bella lezione di sportività a tutto il movimento

Quattordicesima giornata del girone M, campionato Juniores Nazionale Under 19. Al “Franco Pisicchio” di Lavello i padroni di casa ricevono la capolista San Giorgio, ancora imbattuta in stagione e con soli 3 pareggi all’attivo.

Testa coda che non lascia dubi sul pronostico che, nei fatti, è stato ampiamente rispettato. La storia più importante di questa sfida, però, non è quella che racconta della vittoria (0-1 De Simone 75′) del San Giorgio, ma di un gesto di fair play che ha visti protagonisti i calciatori ospiti ed il tecnico De Carlo.


Al 70° minuto, con il risultato ancora fermo sullo 0-0, su palla restituita dal San Giorgio su rimessa laterale, la difesa del Lavello pasticcia e confeziona un calcio di rigore per gli ospiti.

Una dinamica quasi surreale che condanna il Lavello a subire il penalty e, molto probabilmente, lo svantaggio.
Mr.De Carlo, quindi, chiama a raccolta i suoi calciatori e chiede che il pallone sia appoggiato al portiere avversario. De Simone si incarica della battuta e, così come era stato chiesto da suo tecnico, consegna all’estremo difensore avversario la sfera.

“Vista la dinamica dell’azione è stato giusto così. Eravamo sullo 0 a 0 a venti minuti dalla fine e ci stavamo giocando il primato, ma nel calcio giovanile i valori da trasmettere ai ragazzi sono più importanti del risultato. Per quanto riguarda la partita, sono contento della prestazione contro una squadra difficile da affrontare. Siamo soddisfatti e vogliamo restare in vetta fino alla fine”

La decisione di Mr.De Carlo non ha lasciato indifferenti i presenti e, proprio su questo episodio si è poi espresso il tecnico del Lavello:

“Quello che ha fatto mister De Carlo non è da tutti: è un gesto che racconta che dietro al suo lavoro, oltre all’eccellente gestione tecnica, ci sono valori etici e morali di primissimo piano, che sono alla base della crescita dei ragazzi. Congratulazioni a lui e alla società FC San Giorgio”

Cinque minuti più tardi arriverà il gol vittoria segnato proprio da De Simone, al 75′, ma questa è un’altra storia.


Comments are closed.