π—œπ—Ÿ 𝗙𝗒π—₯π—–π—œπ—‘π—š π——π—˜π—Ÿ π—šπ—Ÿπ—”π——π—œπ—”π—§π—’π—₯ 𝗑𝗒𝗑 𝗕𝗔𝗦𝗧𝗔: π—œπ—Ÿ π—‘π—’π—Ÿπ—” 𝗦𝗧π—₯𝗔𝗣𝗣𝗔 π—œπ—Ÿ 𝗣𝗔π—₯π—œ π—”π—Ÿ π—£π—œπ—–π—–π—œπ—₯π—œπ—Ÿπ—Ÿπ—’

0
308
Prova caparbia del Gladiator nel derby campano con il Nola, disputato quest’oggi allo stadio Piccirillo di Santa Maria Capua Vetere. Nonostante l’atteggiamento propositivo messo in campo dalla formazione di Santonastaso, Γ¨ arrivato tuttavia solo un punto per i neroazzurri sammaritani, puniti da una rete di D’Angelo che ha regalato al Nola, fanalino di coda del Girone H di Serie D, un punto che fa certamente morale per gli uomini di Campana.

La partita parte con il Gladiator proiettato in avanti, che giΓ  al 4′ Γ¨ abile a portarsi in vantaggio con il solito Del Sorbo. L’attaccante ex Afragolese sfrutta nell’occasione un cross dalla sinistra di Strianese, incetercettato prima di testa e poi ribadito in rete con la punta del piede dopo che la palla era rimasta vagante sulla linea di porta. Al 13′, tuttavia, il Nola reagisce, colpendo un clamoroso palo esterno sugli sviluppi di un corner con Esposito. La parte centrale del primo tempo si perde tra contrasti a centrocampo e manovre di gioco poco fluide a causa del campo decisamente pesante. Quando mancano 10 minuti alla fine del primo tempo, perΓ², i bruniani di Mister Campana arrivano al pareggio con D’Angelo, scaltro nell’intercettare di testa un traversone dalla destra, colpendo in anticipo rispetto ai difensori centrali avversari ed al portiere neroazzurro. Il Gladiator accusa il colpo ed al 38′ va vicino al nuovo vantaggio con Del Sorbo, che di testa impatta un cross fatto partire dal fondo da Di Paola, mandando il pallone di un niente a lato. Gli ultimi minuti della prima frazione non regalano occasioni degne di nota ed il risultato al 45′ resta fissato sull’1-1.

La ripresa si apre con un Gladiator nuovamente propositivo. Al 50′, i nerazzurri vanno infatti nuovamente vicini alla rete del potenziale 2-1: dalla sinistra arriva una palla al centro per Di Paola, che in spaccata intercetta la sfera, trovando l’opposizione provvidenziale di piede da parte del Bellarosa. La fase centrale del secondo tempo, vede i sammaritani alzare la propria pressione sulla retroguardia dei bianconeri. CiΓ² nonostante, le condizioni non ottimali del campo e l’agonismo messo in campo dalle due squadre fanno sΓ¬ che le formazioni non riescano a collezionare vere e proprie occasioni gol. A 10 minuti dal triplice fischio, perΓ², i sammaritani sfiorano ancora il gol del 2-1 con Strianese, che, giunto solo all’altezza del dischetto del rigore, colpisce a botta sicura, trovando nuovamente l’opposizione straordinaria di un superlativo Bellarosa. Il portiere ex Pomigliano Γ¨ ancora una volta sensazionale quando al 91′, in pieno recupero, alza sopra alla traversa una conclusione a giro di Di Paola. È l’ ultima opportunitΓ  per il Gladiator, che nel finale non riesce ad costruire opportunitΓ  degne di nota. Il match del “Piccirillo” termina cosΓ¬ sull’1-1, con Gladiator e Nola che si dividono la posta in palio.


0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.