Va al Gladiator la battaglia del “Piccirillo”: Nocerina battuta 2-1

0
293
Seconda vittoria consecutiva per il Gladiator dopo il successo ottenuto in quel di Formia. La squadra di Clemente Santonastaso si è infatti imposta, quest’oggi, nel derby giocato al Piccirillo contro la Nocerina. I sammaritani hanno portato a casa i 3 punti al termine di una gara estremamente combattuta, in cui entrambe le squadre hanno battagliato intensamente fino al 90′.
L’avvio della gara del Piccirillo è molto tirato, con le due formazioni che faticano a costruire gioco, date anche le condizioni non ottimali del terreno di gara. Al 13′, la prima occasione da rete viene confezionata dalla Nocerina con De Jiulis, che impatta di testa un cross proveniente dalla destra, chiamando Fusco ad una provvidenziale respinta raccolta da Diakité, che da due passi calcia clamorosamente sul fondo. Passano i minuti e la gara non si sblocca, complice la difficoltà delle squadre nel far girare rapidamente la palla su di un manto erboso molto pesante. Ciò nonostante, al 36′ arriva il vantaggio del Gladiator: su cross proveniente da un corner battuto dalla destra da Vitiello, capitan Di Pietro colpisce in tuffo, indirizzando il pallone nell’angolino alto alle spalle di Cappa. Il primo tempo si chiude così, senza ulteriori occasioni, sul risultato di 1-0 per i neroazzurri.
La ripresa comincia con una Nocerina che prova sin da subito a portarsi in avanti con maggiore intensità per cercare il pareggio. Al 53′, infatti, gli uomini di Cavallaro si rendono pericolosi con una potente conclusione dal limite, respinta prontamente da Fusco. Al 64′, é invece il Gladiator ad impensierire la retroguardia rossonera con un’azione personale di Coppola, che, entrato in area, calcia la palla di poco a lato. Tre minuti dopo, al 67′, arriva tuttavia il pari dei molossi con Diakité, che di testa, sugli sviluppi di una punizione battuta dalla trequarti, insacca colpendo indisturbato a due passi da Fusco. La squadra di Santonastaso accusa il colpo ed al 69′ rischia nuovamente di capitolare, quando Manoni impatta al volo il cross di Morero, mandando la palla di poco sul fondo.
Al 76′, é ancora la Nocerina a sfiorare il vantaggio con Rizzo, che, sugli sviluppi di un corner battuto da Manoni, chiama Fusco ad un balzo felino, con il pallone allungato miracolosamente sopra la traversa. Il Gladiator non molla, però, ed all’85’ trova il nuovo vantaggio: su di un lunghissimo traversone proveniente dalla sinistra, Marzano impatta di testa, trovando il fondo della rete. Gli ultimi minuti sono convulsi, ma dopo una gara estremamente combattuta le due squadre non costruiscono ulteriori occasioni degne di nota. Il derby va così al Gladiator, vittorioso per 2-1 sulla Nocerina.
0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.