Troppo Savoia anche per una buona Afragolese: al Giraud, i Bianchi si impongono per 2-0

0
419
Il Savoia riesce ad accaparrarsi la terza vittoria consecutiva in campionato battendo, non senza patemi, una buona Afragolese, sorniona per gran parte del primo tempo, ma capace di impensierire in più occasioni gli oplontini in avvio di ripresa, sfiorando più volte il momentaneo pareggio.
Il primo tempo comincia con un Savoia decisamente propositivo, che già dopo 5′ chiama Pragliola all’intervento su conclusione di D’Ancora. Appena 8 minuti dopo arriva il vantaggio dei Bianchi con Fornito, abile a sfruttare una sponda di Kyeremateng ed a colpire con una conclusione imparabile dai 25 metri. Al 21′, poi, la squadra di Mister Aronica sfiora il raddoppio con un calcio di punizione di De Rosa deviato provvidenzialmente in angolo da Pragliola. I biancoscudati continuano a spingere e, tra il 23′ ed il 26′, vanno ancora due volte alla conclusione prima con De Rosa di testa e poi con D’Ancora. Nel finale di prima frazione, l’Afragolese prova a reagire ed al 44′ impegna per la prima volta il portiere oplontino con una conclusione di Lucarelli arrivata sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il risultato però non cambia e si va al riposo sul risultato di 1-0 per il Savoia.
In apertura di ripresa, l’Afragolese si fa più aggressiva ed al 46′ va già alla conclusione con Fava, che manda di poco alto sopra la traversa. Al 50′ la squadra di Masecchia sfiora poi il pari con De Rosa, che dal centro dell’area calcia al volo trovando il miracolo di Esposito. Al 61′, i rossoblu si fanno nuovamente pericolosi con Lucarelli, che intercettato un rinvio del portiere avversario, calcia sfiorando il palo. 5 minuti dopo, è ancora Lucarelli ad andare vicinissimo al pari: l’esterno argentino salta il portiere in uscita e calcia a botta sicura trovando l’opposizione di un difensore oplontino sulla linea di porta. Nel momento migliore, tuttavia, l’Afragolese resta in dieci per l’espulsione comminata a Conte al minuto 69. Il Savoia riesce immediatamente ad approfittare della superiorità numerica ed al 73′ trova il raddoppio con Pozziello, che in mischia è il più lesto di tutti e mette in rete per il 2-0. Nel finale i Bianchi potrebbero addirittura trovare il 3-0, ma Pragliola, all’83’, trova il modo di opporsi a Kyeremateng. Finisce senza ulteriori occasioni con il risultato di 2-0 per il Savoia.

Comments are closed.