La perla di Nugnes regala i tre punti al Mondragone contro il Gragnano

0
549
Decide la perla dei casertani

Arrivano i frutti del lavoro del Mondragone che supera di misura il Gragnano, al quale non basta la reazione nella ripresa, dettata anche dalla sfortuna.

Squadre in cerca del primo bottino pieno dopo un inizio di campionato non entusiasmante dal punto di vista dei risultati, ma è il Mondragone a partire forte.
Infatti i padroni di casa rompono subito gli indugi con la conclusione di Pagliuca dopo tre minuti, ma Alcolino evita il gol al via.
Il Gragnano prova a reagire, ma i casertani sono sempre i più propositivi e sbloccano la partita al 25′ con Nugnes, diventando il firmatario dell’1-0.
I casertani gestiscono, ma nel finale gli ospiti sfiorano il pari con Catello Esposito che calcia a lato dopo la respinta di Zeoli sulla conclusione di Grimaldi.


La ripresa vede il Gragnano prendere l’orgoglio tra le mani e cercare il pareggio fulmineo, sfiorandolo dopo due giri di orologio con De Martino che colpisce la traversa e poi al 10′ con Tranchino su punizione.
Il Mondragone gestisce il vantaggio minimo con calma, rischiando di essere incalzati da un Gragnano affamato e in cerca del pari, però i casertani rimangono compatti e conquistano i tre punti.

Primo bottino pieno per i ragazzi di De Meo dopo un inizio non semplice di campionato, mentre la squadra di Marasco deve ancora lavorare, ma dotata di tanta voglia che però non è bastata.


Comments are closed.