San Giorgio va avanti ma spreca. Il Real Forio la riprende allo scadere

0
761
I granata firmano il vantaggio con Borrelli ma sciupano per il raddoppio. Gli isolani ci credono e strappano il punto allo scadere

Esordio amaro per il San Giorgio che si vede sfuggire i tre punti a partita ormai conclusa contro un Real Forio sempre combattivo e duro da scalfire.

Le squadre provano subito a impostare il proprio gioco con gli isolani a voler far valere la propria legge, mentre il San Giorgio prova a costruire con pazienza e sagacia. Più passa il tempo e sono gli ospiti ad affacciarsi con convinzione nella metà campo avversaria, trovando il vantaggio al 26’ con Borrelli che svetta di testa e firma il vantaggio, ma degna di nota è il cross arrivato da Minicone dopo un’azione personale. Verso il 35’, però, il classe 2004 Di Meglio C. rimane ferito in uno scontro di gioco che gli porta una grossa fuoriuscita di sangue che richiederebbe l’intervento dei sanitari, ma l’arbitro lascia proseguire e solo dopo i continui richiami dalla panchina isolana, permette agli operatori di poter entrare con l’ambulanza in campo e portare via il giovane giocatore, scatenando le proteste della panchina di casa sulla gestione della situazione e della gara.


 

Ripresa che vede tanta intensità in campo e padroni di casa provano subito a riconquistare l’equilibrio del punteggio, mentre il San Giorgio prova a riprendere dove aveva lasciato e dopo dieci giri di orologio va vicino al raddoppio con un ispirato Minicone, ma l’esterno non mira bene e calcia a lato, sciupando un ‘occasione che costerà gara alla squadra. Infatti il Real Forio non ha alcuna intenzione di lasciar ritornare a casa il San Giorgio con i tre punti e prende metri, conquistando il pareggio nei minuti di recupero con Trani, il quale riesce a colpire di testa su un’azione convulsa, avendo la meglio sui difensori avversari.

 

Gli isolani conquistano un punto e si portano a quattro, mentre rimane l’amarezza per il San Giorgio che non ha concretizzato il raddoppio e ha perso il bottino pieno quando ormai il finale sembrava scritto, ma senza ancora il triplice fischio.

Credits: ASD San Giorgio 1926, pagina ufficiale Facebook


Comments are closed.