KARTING – Due gare alla chiusura del Campionato Regionale 2020.

0
470
karting regionale
Karting – Mancano solo due gare alla chiusura del Campionato Regionale 2020. Tante conferme e molte sorprese.

Che sarebbe stata una stagione particolare per il karting e per il motorsport era chiaro sin dall’inizio. L’avvio in netto ritardo rispetto al calendario e le condizioni di gara non certo ideali. Gli impianti sportivi, senza pubblico, hanno piรน l’aspetto di teatri abbandonati che non di arene per gladiatori che si contendono la vittoria.

Il mondo del Motorsport non รจ certo da meno. Per quanto, a stappare il silenzio surreale degli spalti vuoti, c’รจ il rombo dei motori che, in ogni caso, riempie orecchie e cuore di chi puรฒ esserci.


Solo da qualche ora si รจ conclusa una nuova tappa del campionato tricolore. Campionato, quello Italiano, ambito da tanti piloti anche di oltre confine. Ancora qualche ora fa, il forfait del circuito di Le Mans che non ospiterร  l’appuntamento con il Campionato del Mondo, nuova sede il circuito di Lonato.

La Campania, con le sue strutture eccellenti, ha risposto bene a quelle che sono le esigenze di team, tecnici e piloti, garantendo sicurezza, affidabilitร  e spettacolo.

IL CAMPIONATO REGIONALE KARTING CAMPANIA

La massima competizione artistica regionale volge oramai al termine. Ancora due appuntamenti e poi saranno consegnati i titolo 2020 per le diverse categorie impegnate.

Da una parte conferme importanti, con i piloti campani che si confermano straordinari protagonisti del panorama artistico nazionale, dall’altra piacevolissime sorprese che arrivano, in particolare, dalle categorie piรน giovani.

Tiene banco la lotta, punto a punto, nella KZN UNDER, classe che vede il leader Giuseppe Ambrosio in vantaggio di un solo punto su Nunzio Caputo.
Interessante scoprire l’evoluzione di quella che sarร  una battaglia serrata fino all’ultimo round nella 125 Amatoriale. Tre piloti in appena tre punti, con William Ricci ed Antonio La Vecchia al comando con 30 punti e Salvatore Crispo a 27.

In classe IAME X30 Junior, solo un contatto nell’ultima uscita di Sarno ha rallentato la corsa di Luigi COZZOLINO. Il giovane pilota napoletano, in testa al campionato prima dell’ultima prova, ha dominato l’intero week end, con pole position e vittoria in pre finale, sfortunato protagonista di un contatto in finale che lo ha messo fuori dai giochi. Leadership in categoria che passa di mano e finisce nelle grinfie di un ottimo Nicola Migliorino.

La 60 MINIKART ha un leader che risponde al nome di Mario Fontana. 68 punti in classifica ed una costanza di rendimento che gli hanno consentito, fino a questo punto di comandare la classifica sin dal primo round. Alle calcagna di Fontana si sono piazzati Paolo Tizzano e Giuseppe Piccolo, rispettivamente con 8 e 16 punti di ritardo.

SPECIALE ENTRY LEVEL

Che il mondo del Motorsport ed in particolare del karting campano sia in fermento, lo dicono i numeri importanti che il campionato regionale raccoglie, in particolare modo nelle classi piรน giovani.
Al via di questa stagione, nella classe ENTRY LEVEL, quella che ospita i piรน giovani protagonisti del Motorsport nazionale ed internazionale, ben 20 piloti ai nastri di partenza. Lotta serrata al vertice con un protagonista su tutti. Il “pilotino” casoriano Marco VERDE. Il rampollo di T.Motorsport, sta facendo incetta di risultati gara dopo gara, dimostrando una straordinaria capacitร  di adattamento ed un’entusiasmante voglia di migliorare.

Per VERDE menzione speciale, in quanto, nel pacchetto dei piloti in erba รจ tra i piรน giovani. I competitor di quello che ad oggi รจ leader in classifica generale hanno qualche anno di esperienza in piรน. Ciรฒ non ha impedito al casoriano di mettere il muretto n.14 davanti nella generale e di puntare, con giusto merito, alla conquista del titolo campano.

Altri due appuntamenti nell’immediato futuro con il campionato regionale per Marco Verde e colleghi. Domenica 4 Ottobre, il karting campano sarร  di scena alla Pista ITALIA di Castelvolturno per poi chiudere i giochi l’11 novembre sul tracciato di Limatola.

La chiusura della stagione campana vedrร  i protagonisti della Entry Level e, quindi, Verde, cosรฌ come tutte le altre categorie nazionali, sfidarsi nuovamente al Circuito Internazionale Napoli di Sarno per l’ormai storico Trofeo Invernale – Ayrton Senna.

0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.