Mondragone pronto nuovamente a dare battaglia: il team di De Meo punta a stupire

0
98
Si avvicina l’avvio ufficiale del campionato di Eccellenza 2020/21 ed il Mondragone sarà nuovamente presente ai nastri di partenza della competizione. La dirigenza della formazione casertana ha allestito, per quest’annata sportiva, una rosa di tutto rispetto, che pare già da ora poter presentare in campo il giusto mix di gioventù ed esperienza.
I granata ripartiranno da alcuni punti fermi piazzati in ogni reparto del campo. A difendere la porta ci sarà Emilio Zeoli, estremo difensore ex Eclanese, Turris e Gragnano, che potrà alternarsi nel ruolo con Antonio Ferrara, portiere classe 1998 nell’ultima stagione in forza alla Mariglianese. La retroguardia potrà inoltre contare su veri e propri pilastri come Giuseppe Follera, Emanuele Marchitelli e Mirko Zamparelli, che potranno giovare dell’apporto di giovani interessanti come Maggio, Spoleto e Petrella.
A centrocampo si punterà ancora una volta sulla qualità di Alessio Ischero, regista classe 2000 giunto ormai alla sua quarta stagione con la casacca dei dragoni. Da segnalare, inoltre, per la mediana, l’acquisto del classe 2001 Salvatore Senatore, proveniente dalla Juniores dell’Insieme Ausonia.
In attacco, poi, la squadra di Mister De Meo si è assicurata la presenza in rosa di Massimo Papa, calciatore che ha siglato ben 16 reti in 21 presenze nell’ultimo campionato di Promozione con la casacca del Cellole. Con lui, a formare il reparto avanzato ci sarà il classe 2000 Giuseppe Pagliuca, reduce dalle esperienze nei settori giovanili professionistici di Napoli, Benevento, Paganese e Casertana.
Un gruppo ben strutturato, dunque, guidato da un allenatore, De Meo, che ha già fatto vedere di saper lavorare bene con i giovani nelle sue pregresse esperienze con Gaeta, Monteruscello e Real Casarea.
0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.