Afragolese

Afragolese: doppio ingaggio tra attacco e difesa; in arrivo ulteriori annunci

0
1152
In casa Afragolese sono ore frenetiche, spese sul mercato alla ricerca dei profili giusti per la costruzione della rosa. Ufficializzati Prisco ed Oliva; si attende la riconferma di Lagnena e l’acquisto di Arario

Dopo 28 anni, l’Afragolese torna di scena nel campionato di Serie D ed ha intenzione di farlo recitando un ruolo da protagonista. In seguito agli acquisti di Lucarelli, Esposito e Carrotta, ed alle riconferme di Fava, Nocerino e Marzullo, i rossoblu hanno piazzato i colpi Prisco e Oliva. I due andranno a rinforzare un attacco ed una difesa già stellari, reparti che a breve potrebbero incassare anche la permanenza di Nicola Lagnena e, qualora andasse a buon fine la trattiva, il sì del fantasista argentino Alan Arario. Il DS Gaetano Romano si appresta così a chiudere una prima parte di campagna acquisti davvero imponente per una neopromossa.

PRISCO E OLIVA: ESPERIENZA PER L’ATTACCO, LA BELLA GIOVENTU’ PER LA DIFESA

Umberto Prisco rappresenta, certamente, una sicurezza per il nuovo attacco afragolese. Il centravanti classe 1987 può vantare, infatti, una notevole esperienza sia in Serie D che in Serie C, categorie quest’ultime in cui ha collezionato oltre 300 presenze. Cresce nell’Aversa Normanna, squadra con la quale esordisce prima nel campionato nazionale dilettanti nella stagione 06/07 e poi in Serie C2 nel corso dell’annata 08/09. Successivamente, passa in C1 al Potenza, prima del ritorno ad Aversa nella stagione 10/11. In seguito, gioca costantemente in Serie D, vestendo le maglie di Fondi, Pomigliano, Cassino e Brindisi, tra le altre. Arriva dalla Turris, compagine che lo ha visto scendere in campo 10 volte con 2 reti all’attivo nella seconda parte dell’ultimo campionato.


Ivan Oliva, classe 2001, è invece da anni uno dei migliori giovani del panorama calcistico regionale. È stato, nelle ultime stagioni, punto fermo della difesa della Frattese. Per lui, inoltre, sono state diverse le chiamate in rappresentativa, che lo hanno reso un profilo ambito da tante piazze del calcio campano e non solo. Oliva andrà, con tutta probabilità, ad affiancare Antonio Nocerino, ma anche Nicola Lagnena, centrale di difesa che dovrebbe essere a breve riconfermato in rossoblu.

Ivan Oliva, inoltre, non sarà l’unico acquisto proveniente dalla Frattese. Dai nerostellati, arriverà infatti anche Alan Arario, attaccante argentino cresciuto nelle giovanili di River Plate, Atletico Madrid e Roma. Il sudamericano conosce bene la Serie D, campionato da lui disputato già con le maglie di Nardò, Portici e Vibonese. Il suo ingaggio non pare in discussione e potrebbe, dunque, arrivare a breve l’ufficialità del suo approdo alla corte di Mister Giovanni Masecchia.


Comments are closed.