Frattaminorese

Frattaminorese, tre colpi messi a segno dal DS Alessandro Ferro. Si punta ad una programmazione solida.

0
1016
Partito il treno del calcio mercato, tra annunci “spettacolari” e trattative “spettacolarizzate”, la Frattaminorese piazza i primi colpi importanti. Tre innesti pronti a far le fortune di tecnico e dirigenza, fortemente voluti dal diesse Ferro.

Alla Frattaminorese si comincia ad innestare la quarta nel complicato valzer del mercato calciatori. Dopo la nomina a Direttore Sportivo di Alessandro Ferro, un altro perno della Frattese che ha sfiorato la promozione si accasa a Frattaminore. Nominato, sul finire di Giugno, il nuovo Direttore Generale Antonio Lamberti.

Lo sguardo della tifoseria, che ha sempre offerto sostegno alla squadra, ora è rivolto alla costruzione della rosa che disputerà il prossimo campionato di promozione. E’ proprio in questo ambito che si muovono le prime pedine importanti con tre acquisti che attendono solo l’ufficializzazione. Trattative condotte e portate a casa proprio dal Diesse Ferro che, in qualche modo, preannunciano un campionato di vertice.


Alessio Castiglione, classe ’90, centrocampista cresciuto nelle giovanili del Napoli, è passato dalle esperienze con la Frattese, il Savoia ed il Nola ed ora è pronto per approdare in quel di Frattaminore.

Fabrizio Guida, classe’99, già ex Cervinara è in uscita dal Forza e Coraggio. Ferro ha posto l’attenzione sul calciatore Frattaminorese, convincendolo a vestire la casacca della propria città. Il forte e giovane centrocampista è il secondo colpo sul taccuino del diesse ed a breve potrebbe arrivarne l’ufficializazione.

Altro colpo importante piazzato dalla dirigenza Frattaminorese è Antonio Terribile. Difensore centrale classe ’01, ex Frattese, Villa Literno e Vairano, sarà elemento fondamentale per lo scacchiere di Mr. Alfonso Valente.

D’altra parte, la riconferma del blocco che ha conquistato la promozione è un ottimo punto di partenza per guardare al prossimo campionato. Nelle fila della Frattaminorese, nonostante la concorrenza, saranno riconfermati i pezzi pregiati, attratti, immaginiamo, dalla solidità del progetto sportivo.

Tra quelli che resteranno alla corte dei Presidenti Caserta, Miscino e Saviano, certamente ci saranno Chianese, Arena, Costanzo e Gianlaurito. Inoltre pare cosa fatta per le riconferme di Angelino, Ciocia, Vitale, Mormile, Castiello e Lupoli.

Pare insomma delinearsi quella che sarà la prossima Frattaminorese, ma siamo certi che i colpi in canna al DS Alessandro Ferro non sono finiti.


Comments are closed.