6 luglio

Giro Mercato, corsa al titolo di regina delle contrattazioni.

0
676
6 Luglio 2020 – Giro Mercato. Comincia ad animarsi in calcio mercato, a tutti i livelli, per tutte le tasche. C’è già chi ha messo a segno colpi roboanti e chi resta alla finestra. C’è chi può e chi non può, chi vuole e chi si nasconde. Le ufficializzazioni, le trattative, le suggestioni di mercato del 6 Luglio 2020.

Di calcio giocato, in questo periodo post Covid, di certo, non ne manca. Ad ogni ora del giorno e della notte, tutti i giorni comandati dal Signore. E’ un calcio senza più mordente però. Un calcio con verdetti già scritti che non infiamma più la passione dei tifosi, unici veri assenti nello showbiz del pallone.

Si infiammano, quindi, i discorsi da bar, di pari passo ai telefoni roventi di diesse, presidenti e procuratori. Ad ogni latitudine, per ogni tasca, per qualsiasi obiettivo ci sia da lavorare, si infiamma il Football Market.


A partire dalla fine, basti sottolineare il passaggio di Hakimi all’Inter si Conte dopo la rottura con Zinedine Zidane. L’imminente arrivo di Osimeneh al Napoli che sarà di Gattuso. L’incredibile possibilità di un addio della pulce argentina al Barcellona dopo oltre 700 reti segnate. C’è poi la suggestione Benevento…

Ma questa è un’altra storia.
A latitudini più terrestri, a dimensione ridotta, ma non meno appassionata, si muove il mercato dei dilettanti ed allora sguardo rivolto a questa misura.

Calcio Mercato Barra

LE TRATTATIVE CALDE E LE SUGGESTIONI DI MERCATO 06/07/2020

De PaolaFrattese: continua a recitare il ruolo di protagonista assoluta la Frattese di Adamo Guarino ed è inevitabile cominciare da qui . Il neo presidente nerostellato, affidato il ruolo di diesse a Massimo Cavaliere, ha fissato un budget di assoluto rispetto. Impossibile nascondere le ambizioni se le prime tre caselle occupate per la rosa della stella sono intitolate a Marzio Celiento, Antonio De Paola e Paolo Sardo.
“Speedy Gonzales” De Paola e “Joker” Sardo, le altre due ufficializzazioni “cartoon style” preparate dall’area comunicazione frattese. Nomi che fanno vacillare le certezze di tutti gli operatori di mercato e che avevano puntato gli occhi sui pezzi pregiati del mercato estivo. Restano in stand by le ufficializzazioni di Marseglia e Palumbo. Vedremo le vesti di quale personaggio andranno ad indossare. Emanuele Murolo sembra dover lasciare l’Afragolese. Per l’esterno rossoblu (come Sardo ed in parte con Sardo) la quarta promozione di fila. Potrebbe essere lui a completare il tridente nerostellato?
Si riaccende la pista che porta a Pellegrino Albanese dopo che si era inserita nella trattativa il Tre Pini. Corsa a due per accaparrarsi uno dei giovani più promettenti della scorsa stagione. Vincenzo Romano, prossimo al diploma, potrebbe scegliere di disputare un altro anno in eccellenza. Per lui si sentono forti anche le sirene che arrivano da Pomigliano d’Arco.
Wonderful World.

Pianura: la lista pronta e qualche intoppo per il diesse Varriale. Poco male! La scelta è ampia, la disponibilità anche e le ambizioni, unite all’entusiasmo della piazza, faranno il resto. Vincenzo Pisani in archivio, Orazio Grezio pronto, restano caldi i nomi di Pontillo, Balzano ed Amelio. Si raffredda la pista Aracri. Per il fantasista in uscita dalla Palmese pare essere giunto il momento di accasarsi e non a Pianura.

maggioPol.Santa Maria: la formazione cilentana che ha guadagnato sul campo la promozione in D, comincia a costruire la propria rosa. Affidata, forse un po’ a sorpresa, la guida tecnica a Gianluca Esposito, che sembrava destinato a rinnovare con il Nola, arriva l’importante annuncio dell’ingaggio di Domenico Maggio. L’attaccante, in uscita proprio dal Nola, ha perfezionato l’accordo e segue, quindi, il suo tecnico a Santa Maria.

Gladiator: per i nerazzurri di Santa Maria Capua Vetere, arriva l’annuncio della conferma, alla guida tecnica, di Mr. Santonastaso. Buon segnale di continuità, rispetto al progetto archiviato anzitempo causa Covid.

Nocerina: colpo importante messo a segno dal DS Riccardo Bolzan. Il direttore, chiamato a costruire una squadra giovane ma ambiziosa, ha incasellato nello scacchiere dei molossi, uno dei profili giovani più promettenti dello scorso campionato. Bernardino (Dino) Prevete, classe ’02, sarà un calciatore della Nocerina per il prossimo campionato di D.

BefiAfragolese: ad oggi arrivano segnali volti alla continuità di un progetto risultato più che vincente lo scorso anno, in eccellenza. Ai rinnovi di Marzullo, Fava e Marigliano, oltre che per lo staff tecnico, sembrano potersi aggiungere quelli di Francesco Santonicola e Pippo Viscido.
Si tratta, con la Nocerina, per Lorenzo Liurni e Vincenzo Carrotta, nuovi innesti di categoria per Mr. Masecchia. Altra pista calda quella che porta ad Alessandro Varchetta, in uscita dalla Turris. Sul centrale di difesa, però, ci sono gli interessamenti di diverse società. Nelle ultime ore, un pò a sorpresa, sembra esserci acceso un faro anche sul rinnovo di Alessio Befi. Sembrava fuori dal pacchetto dei riconfermati, con l’interessamento forte del Pianura di Mr. Sarnataro, ma l’attaccante di Cervinara, che lo scorso anno ha patito un noioso infortunio in avvio di stagione, si è ritagliato un ruolo da protagonista nella seconda parte di campionato completando un reparto di avanti da sogno. Sogno che invece non rinnoverà con i rossoblu. Per l’argentino la destinazione pare poter essere la Puglia sponda Trani.

Mariglianese: annuncio social per la società del patron Abete. Affidato il compito di costruire la rosa al DS Stiletti ed al tecnico Luigi Sanchez, per i leoni di Marigliano è arrivato il momento di scoprire le carte. Primi annunci in programma per questo pomeriggio. Indiscrezioni sembrano portare a due ex Palmese. Se da una parte, per Achille Aracri, si era accesa l’asta con il Pianura, che pare essere stata vinta proprio da Stiletti & C., dall’altra, il colpo di giornata potrebbe essere Stefano Cozzolino. Il 31enne centrocampista ritroverebbe favorevolmente tecnico e diesse.

 


Comments are closed.