Mariglianese

Mariglianese, ore calde sul mercato: si tratta il nuovo 10 biancazzurro

0
785
Pupillo del DS Orlando Stiletti e del tecnico Luigi Sanchez, Achille Aracri potrebbe presto diventare un nuovo calciatore della Mariglianese

Il progetto Mariglianese pare poter partire alla grande grazie ad un eccellente lavoro sul mercato condotto dal direttore Stiletti. Il DS potrebbe infatti regalare nuovamente a mister Sanchez uno dei pupilli avuti alla Palmese la scorsa stagione. Trattasi di Achille Aracri, fantasista classe 1994, reduce dalle 9 reti messe a segno, tra campionato e coppa, nell’ultima stagione di Eccellenza. L’ex Frattese rappresenterebbe certamente un eccellente punto di partenza nella costruzione della rosa biancazzurra, che avrà il gravoso compito di condurre un campionato di vertice. Il calciatore, conteso anche dal Pianura, potrebbe essere ufficializzato nella giornata di Lunedì, quando dovrebbe essere fissata anche la presentazione del nuovo acquisto.

ARACRI: DUTTILITÀ E TECNICA AL SERVIZIO DELLA MARIGLIANESE

Aracri è certamente un profilo di alto livello per la categoria. Il suo curriculum , d’altronde, parla abbastanza chiaro. Nel suo passato, infatti, c’è stato addirittura un esordio in Serie C1 con la maglia del Benevento nella stagione 11/12. In seguito, è arrivato per lui un ulteriore passaggio tra i professionisti, stavolta in C2 con il Valle D’Aoste Saint Christophe. Rietrato in Campania, ha poi fatto le fortune del Torrecuso, squadra con la quale in Serie D ha collezionato 60 presenze e 10 reti nelle annate 13/14 e 14/15. Successivamente, riceve la chiamata della Nocerina, con cui vince il campionato di Eccellenza 15/16. Resta in maglia rossonera anche nella successiva stagione, passando tuttavia alla Vultur Rionero nel mercato invernale. Arrivano poi le esperienze in Eccellenza con Valdiano, Frattese e Palmese, prima di quello che potrebbe essere il possibile approdo alla Mariglianese.


Trequartista puro, Aracri è in grado di giocare in qualsiasi posizione alle spalle di una prima punta di ruolo. Possibile anche un suo impiego da ala in un tridente offensivo, ruolo quest’ultimo ricoperto nell’ultima stagione alla Palmese. Un gioiello, dunque, per Mister Luigi Sanchez, che ha già saputo trasformare il calciatore in un’arma molto spesso letale.


Comments are closed.