Nola

Nola 1925, vicino l’annuncio della nuova direzione tecnica: i bianconeri ripartono

0
1667
Dopo l’ufficialità della salvezza acquisita, il Nola si appresta a ripartire in vista del prossimo campionato di Serie D. Il primo passo potrebbe essere l’annuncio della nuova direzione tecnica

Il Nola riparte e lo fa puntando su un mix di esperienza e spregiudicatezza pronto a stupire nel prossimo campionato di Serie D. Il primo tassello della costruzione del progetto per la stagione 20/21 potrebbe essere l’annuncio della direzione tecnica, che dovrebbe arrivare in giornata. Il profilo individuato per il ruolo di direttore sportivo è tutto rilievo, così come quello scelto per sedere sulla panchina dei bruniani. Salvo novità dell’ultim’ora, infatti, il ruolo di DS dovrebbe essere affidato a Gigi Pavarese, mentre quello di allenatore a Giovanni Serrapica. I due sono stati avvistati in città, dove saranno presumibilmente ospiti a pranzo del Presidente De Lucia. Il nuovo progetto dovrebbe comunque essere basato sulla costruzione di una squadra formata in prevalenza da giovani talentuosi, con diversi calciatori di categoria a fargli da chioccia.

GIGI PAVARESE: UNA CERTEZZA PER LA COSTRUZIONE DEL NOLA CHE VERRÀ

Gigi Paverese può essere considerato certamente un punto fermo dal quale ripartire. Pavarese è stato, infatti, DS del Napoli campione d’Italia, ma non solo. Grande conoscitore di calcio, ha saputo farsi valere in ambito professionistico, ricoprendo ruoli dirigenziali in diverse importanti realtà. Da segnalare sono le sue esperienze con Torino, Messina, Modena, Cantanzaro, Juve Stabia e Casertana. L’ultima sua esperienza risale allo scorso anno, quando accettò la proposta del Rieti in Serie C; società, quest’ultima, che fu costretto ad abbandonare poche settimane dopo l’annuncio del suo ingaggio come Direttore dell’Area Tecnica. Ora, riparte da Nola, con l’obiettivo di conservare la ribalta nazionale e, perché no, stupire anche i più scettici ove mai ve ne fossero.


GIOVANNI SERRAPICA: LA GRANDE SFIDA PER IL GIOVANE TECNICO

Giovanni Serrapica vanta una notevole esperienza da ex calciatore, avendo collezionato oltre 300 presenze tra Serie B, C1, C2 e D. Tra le sue più importanti avventure vanno segnalate quelle con il Prato, del quale è stato punto fermo tra il 2000 ed il 2005 nei campionati di Serie C1 e C2. Spiccano, inoltre, i nomi di altre società con le quali ha giocato. Su tutte, vanno evidenziate Nocerina, Paganese, Pro Vercelli, Sassuolo e Albinoleffe, squadra con la quale ha esordito in Serie B. Ha cominciato ad allenare due stagioni fa al Sant’Agnello, compagine che l’ha confermato anche per l’annata corrente e con la quale è riuscito a conquistare due salvezze tranquille nel Girone B di Eccellenza. Nei due anni vissuti nel ruolo di allenatore ha saputo entusiasmare, gestendo al meglio il pacchetto di giovani calciatori messogli a disposizione dalla società.

Foto in evidenza: Francesco Ruggiero


Comments are closed.