Napoli

Verso Napoli – Inter: le probabili formazioni della semifinale di Coppa Italia

0
577
Sabato sera, in un San Paolo tristemente vuoto, Napoli e Inter si contenderanno l’accesso alla finale di Coppa Italia dopo lo 0-1 in favore degli azzurri maturato nella gara di andata. Ecco i possibili schieramenti scelti dai due tecnici

Si torna a giocare e lo si fa subito per raggiungere un traguardo importante: la finale di Coppa Italia. A dare il via al penultimo atto della competizione tricolore saranno Juventus e Milan nella serata di Venerdì 12 Giugno. Il giorno successivo toccherà a Napoli ed Inter, che torneranno ad affrontarsi dopo lo 0-1 dell’andata in favore della formazione di Rino Gattuso. Le due squadre si affronteranno, dunque, già sapendo chi troveranno come avversario nell’atto decisivo, programmato per Mercoledì 17 alle ore 21 e 45. Dopo gli ultimi allenamenti tenutisi nei centri sportivi di Appiano Gentile e di Castelvolturno, emergono anche le prime indicazioni sulle scelte che i due allenatori potrebbero fare in vista del ritorno in campo dopo lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus.

IL NAPOLI NON SI DIFENDE: TRIDENTE LEGGERO PER GLI AZZURRI

Mister Gattuso sceglierà il consueto 4-3-3 per il suo Napoli. In porta giocherà Ospina. Dinanzi all’estremo difensore colombiano agiranno, come coppia di centrali, Maksimovic e Koulibaly. Sugli esterni, spazio a Di Lorenzo sulla destra e Mario Rui sulla sinistra. Il centrocampo vedrà Fabian Ruiz agire nel ruolo di regista, con Demme e Zielinski ai suoi lati nel ruolo di mezze ali. Il tridente leggero sarà formato da Insigne, Mertens e Politano, ex di turno nella sfida del San Paolo.


INTER A TRAZIONE OFFENSIVA: CONTE VUOLE LA FINALE

L’Inter avrà il gravoso compito di rimontare la sconfitta dell’andata. Per questo, Antonio Conte opterà per una variante leggermente più offensiva del suo solito 3-5-2. I nerazzurri si schiereranno, infatti, con un 3-4-1-2. A difendere i pali ci sarà Samir Handanovic, coperto Skriniar, De Vrij e Bastoni, che comporranno il trio di difesa. Sulle fasce, agiranno Candreva a destra e Young a sinistra, mentre nel mezzo ci sarà spazio per la coppia di mediani formata da Barella e Brozovic. Davanti, il tecnico ex Chelsea non rinuncerà al tandem Lukaku – Lautaro, che potrà contare sulla presenza di Eriksen alle proprie spalle. Il danese avrà, quindi, il compito di fare da tramite tra centrocampo e attacco, agendo tra le linee di centrocampo e di difesa dei partenopei.


Comments are closed.