Teore Grimaldi Esonero

Frattese: si interrompe il rapporto con Teore Grimaldi. Chi può essere il prossimo tecnico.

0
870
Rivoluzione in casa Frattese. A tenere banco la ricomposizione dell’organigramma societario e la futura gestione tecnica.

Provare a ripercorrere queste ultime settimane in casa Frattese, è davvero lavoro duro ed affascinante.
Dalla “disputa” Guarino/D’Errico, all’esonero di Mr. Teore Grimaldi in meno di quindici giorni.
Ed ora c’è da riprendere in mano il tabellone che si era andato ad impreziosire, pezzo dopo pezzo, con nomi importanti. Nomi che fanno immaginare un programma ambizioso per la prossima stagione.

All’inizio dell’emergenza “Covid-19” l’annuncio, a sorpresa per molti, dell’addio da parte del patron Rocco D’Errico appannaggio di Adamo Guarino & Co. Un annuncio accolto con entusiasmo dalla piazza che, tuttavia, aveva apprezzato l’operato di questi ultimi anni del Ceo di “Le Mascotte”.


Annuncio dopo annuncio, l’ufficio stampa dei nero stellati, aveva offerto spunti importanti a tutti i mezzi di comunicazione che si occupano di queste faccende. Dino Nardiello e Gennaro De Mare per l’area tecnica, la conferma del DG Andrea Baldi che offre continuità rispetto al buon lavoro fatto sin qui.

Il sodalizio guidato dalla famiglia Guarino aveva poi, ulteriormente, impreziosito il gruppo dirigenziale, chiamando all’appello, e trovando favorevole risposta, il Team Manager Raffaele Bassolino e il Vice Presidente Raffaele Ruggiero.
Ultimo annuncio, prima di oggi, ma solo in ordine squisitamente temporale, il segretario Vincenzo Pannone.

Quando sembrava completo il quadro, ecco il comunicato che annuncia l’entrata in società del noto imprenditore frattese Domenico (Mimmo) Vergara, per lui il ruolo di Presidente Onorario.

Colpo di scena delle ultime ore. Fuori Teore Grimaldi, ecco chi potrebbe sedere sulla panchina della Frattese

Nemmeno il tempo di battere la news che si aggiorna nuovamente il feed social della società nerostellata.

– La Frattese Calcio 1928 comunica con dispiacere e rammarico che il sig. Teore Sossio Grimaldi non sarà l’allenatore per la prossima annata sportiva. Le parti non hanno raggiunto un accordo che economicamente potesse soddisfare entrambi e, consensualmente e senza rancore, hanno deciso di concludere qui il rapporto sportivo. Una decisione, questa, che non andrà ad intaccare l’immutata stima che questa società nutre verso la persona e il tecnico Grimaldi, al quale si augura il raggiungimento di brillanti traguardi per il prosieguo della propria carriera. –

Ed ecco che il tam tam parte e di messaggio in messaggio comincia anche il “Toto-Allenatore”.
C’è da incasellare quest’ulteriore nome. Di certo per ora c’è solo che il Patron Guarino, ed il suo staff, valuteranno esclusivamente nomi che possano aggiungere lustro alla causa Frattese.

I primi rumors sembrano portare ad una vecchia conoscenza del mondo frattese. Sembrerebbe, condizionale d’obbligo in queste circostanze, che la dirigenza nerostellata abbia sondato la disponibilità di Mr. Stefano Liquidato. Profilo di primissimo livello che ritroverebbe una piazza che lo ha già sostenuto nella stagione 15/16 conclusasi con un 2°posto nel Girone I di Serie D e che aveva visto la squadra frattese soccombere solo in finale Play Off contro la Cavese.

Di certo non l’unico profilo valutato, se si tiene in considerazione che il mercato, in assoluto fermento in queste ore, offrirebbe alla dirigenza frattese molte opportunità. Sul tavolo nomi di spessore assoluto, tecnici dal curriculum carico di esperienza e risultati. Mr. Squillante, libero sul mercato,non è più allenatore della Gelbison che ha già presentato il nuovo tecnico; in attesa della giusta chiamata Mr.Campana, che però sembra aver già sul tavolo qualche opzione interessante, con loro ancora tanti altri.

Non resta che attendere alla finestra (virtuale) il prossimo comunicato che animerà, ulteriormente, questo inizio d’estate che, sponda Frattamaggiore, si preannuncia scoppiettante.

 

 

 


Comments are closed.