Pannone Segretario

Frattese: sequenza roboante di annunci. Manca l’ultimo tassello.

0
603
Annunci a raffica in casa Frattese. Dopo l’ufficialità della nomina a Vice Presidente di Ruggiero, arriva anche il nome del DS Cavaliere.

Una Frattese roboante, ancora prima di conoscere i verdetti ufficiali della stagione appena conclusa (per quanto scontati), il neo patron Guarino, progetta una stagione 20/21 di altissimo profilo.
Immediate le conferme di Mr Teore Grimaldi e del DG Andrea Baldi, con il chiaro intento di dare continuità ad un progetto che aveva portato i nerostellati al terzo posto, prima della sospensione dei campionati.
Dino Nardiello e Gennaro De Mare, due profili di altissimo spessore, avranno il compito di guidare, negli spazi delle rispettive competenze, l’area tecnica.La nomina a Team Manager di Raffaele Bassolino ha poi, ulteriormente, alzato l’asticella che, pare evidente, è stata posta molto in alto dal sodalizio guidato dalla famiglia Guarino.
Solo qualche ora fa, l’annuncio del ritorno in società di Raffaele Ruggiero, vecchia conoscenza dell’universo frattese che andrà a ricoprire la carica di Vice Presidente, dopo qualche anno lontano dallo Ianniello.

I nomi nuovi

Così come lanciato dai canali media ufficiali della compagine nerostellata, curati dal collega Pasquale Porzio, mancavano ancora da completare 2 caselle fondamentali.
Quella del Direttore Sportivo è stata svelata solo qualche minuto fa, con una nota ufficiale della società. Il delicato e fondamentale ruolo di DS della nuova Frattese è affidato a Massimo Cavaliere, a Pozzuoli fino lo scorso anno ed ora pronto ad una nuova avventura. “Per me è un piacere entrare a far parte della Frattese. Le ambizioni sono alte, Frattamaggiore è una piazza importante e merita di essere riportata nelle categorie che le competono. Dover lavorare per dare lustro alla città di Fratta mi inorgoglisce. Sono passato da una piazza importante come Pozzuoli ad una altrettante blasonata come Frattamaggiore. Penso che il calcio ti metta sempre alla prova ed a me questo piace tanto. Insieme allo staff dirigenziale ed a mister Grimaldi cercheremo di fare il meglio e di rispettare città e tifosi, perchè calcisticamente vanno rispettati per il blasone e la passione che ci sono. Assicuro massimo rispetto di tutte le componenti e sono sicuro che con il rispetto reciproco questa Frattese possa tornare nel calcio che conta. Non bisogna dimenticare patron Guarino, un presidente che dà tutto per la propria squadra Noi ci proveremo, ma ai nostri sforzi dovrà seguire il calore del pubblico, che è un’arma in più. I tifosi passionali ti stimolano a lavorare meglio, “costringendoti” a fare sempre di più. Sapere di rappresentare tanta gente è uno stimolo che non ha eguali”.
Con queste parole il nuovo DS ha salutato la piazza attraverso un comunicato apparso sulle pagine social della società.


Ultimo tassello fondamentale

Quasi completo, quindi, il quadro dirigenziale della nuova corazzata targata Guarino. Manca all’appello solo la nomina del Segretario, altro ruolo fondamentale e che, senza ombra di dubbio, sarà affidato in mani di assoluto valore.
Pare ormai sicura la consegna delle chiavi della segreteria all’ex Nola Vincenzo Pannone. In dote, il futuro segretario nerostellato, porterà esperienza e dedizione, per completare un quadro dirigenziale che, inevitabilmente, sarà individuato come squadra da battere per il prossimo anno.
A bocce ferme, quando c’è ancora chi si lecca le ferite, un entusiasmo del genere, può solo arricchire di contenuti e valore la prossima stagione del calcio campano.


Comments are closed.