F1, UFFICIALE: c’è la data potenziale per l’inizio della stagione

0
237
F1
Dopo aver confermato in mattinata il rinvio del GP di Francia, la F1 ha diramato uno schema di possibile calendario della stagione 2020. Si partirà a Luglio

F1

Ancora qualche mese e poi sarà, finalmente, F1. Liberty Media, società che gestisce il circus, ha infatti diramato questa mattina un possibile schema di calendario. Lo stesso è stato diviso per periodi e per zone, indicando come unico GP certo, quello d’Austria del prossimo 5 Luglio. Da lì si partirà per un tour europeo che durerà fino all’inizio di Settembre. Secondo il prospetto, si passerà poi gradualmente all’Asia occidentale e successivamente a quella orientale tra Settembre ed Ottobre. Tra Ottobre e Novembre, previsto inoltre anche un trasferimento in America, prima del gran finale che dovrebbe consumarsi nel mese di Dicembre nel medio oriente. Il tutto per un totale di 15/18 gare che saranno poi ufficializzate.

LE POSSIBILI GARE

Oltre al Gp d’Austria, la FIA è quasi certa di poter disputare il GP di Gran Bretagna sullo storico circuito di Silverstone. Probabile, inoltre, che si corra anche all’Hungaroring ed a Monza nella prima fase del campionato. Il riferimento alla zona dell’“Eurasia” nello schema di calendario fa pensare poi che si possano correre anche i GP di Russia e Azerbaijan, prima del trasferimento a Singapore. Il tour asiatico proseguirebbe con i GP di Cina e Vietnam, a cui farebbero seguito i GP d’America, del Canada, del Messico e del Brasile. A chiudere il campionato ci sarebbero, infine, il GP del Bahrein e quello di Abu Dhabi.


0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.