Pomigliano, parola a Sergio Barone Lumaga: “Solo il Coronavirus ci ha fermati”

0
658
In un’intervista rilasciata all’Ufficio Stampa del Pomigliano, è tornato a parlare il centrocampista Sergio Barone Lumaga. Diversi i temi affrontati dal calciatore granata

Si torna a parlare di Pomigliano e si torna a farlo tramite le parole di uno dei veterani del gruppo guidato da Mister Roberto Carannante. Trattasi di Sergio Barone Lumaga, calciatore che può vantare tra i suoi successi anche la conquista di due Coppe Italia d’Eccellenza e la vittoria dell’ultimo massimo campionato regionale con la maglia del Giugliano. Un centrocampista versatile, duttile, che ha saputo dare, anche quest’anno, un grosso contributo alla propria squadra. Con la maglia granata, è stato infatti protagonista di una cavalcata arrestatasi, dopo 13 vittorie consecutive, solo dinanzi al Coronavirus.

LE DICHIARAZIONI

Nella prima parte dell’intervista rilasciata all’Ufficio Stampa del Pomigliano, Barone Lumaga si è concentrato sull’annata sportiva del sodalizio granata. “Una stagione cominciata male” – dice il calciatore – “Dopo il pareggio esterno con l’Albanova e la vittoria con l’Afragolese, tutto è cambiato grazie anche all’arrivo di Mister Carannante”. Tanto il rammarico, inoltre, per lo stop imposto dal sopraggiungere dell’epidemia: “Ci siamo ricompattati come gruppo. Tutto andava per il meglio quando il Coronavirus è arrivato a fermarci. Solo un ostacolo del genere poteva arrestare la nostra corsa”. Focalizzata l’attenzione anche sugli allenamenti fatti a casa. Curioso, a riguardo, l’aneddoto raccontato dal centrocampista, che ha confessato di essere stato costretto ad utilizzare confezioni d’acqua come peso per eseguire diversi esercizi.


Non sono mancate le raccomandazioni dirette a sensibilizzare la popolazione, invitata a mantenere ancora alta l’attenzione. In merito all’apertura della cosiddetta fase 2, l’ex Virtus Volla ha infatti dichiarato:  “Non dobbiamo vanificare quanto di buono fatto sinora. Il 4 Maggio dovrebbe iniziare la fase 2 dell’emergenza. Impegniamoci tutti affinché si ritorni presto alla normalità”. In chiusura, poi, sono arrivate parole al miele per il Presidente Pipola, capace, a detta di Barone Lumaga, di far sentire ai calciatori la propria vicinanza anche in questo periodo. Non tralasciato, nei saluti, neanche l’invio di un messaggio di speranza alla tifoseria: “Se si dovesse riprendere, spero di raggiungere gli obiettivi che il nostro gruppo si è prefissato. Il nostro cammino potrebbe continuare ancora”.

Foto in evidenza: Fabio Conte

 


Comments are closed.