Spadafora

Spadafora possibilista: “Blocco delle attività sino al 13 Aprile. Dopo Pasqua, ci aspettiamo cambiamenti”

0
445
Torna a parlare il Ministro dello Sport e delle politiche giovanili Vincenzo Spadafora. Le sue dichiarazioni aprono spiragli per la ripresa delle attività

C’è speranza nella parole che il Ministro Vincenzo Spadafora ha pronunciato quest’oggi in un videomessaggio lasciato oggi sul suo profilo Facebook. Rispetto al preannunciato blocco totale delle attività sportive sino alla fine del mese, il membro dell’Esecutivo è stato infatti maggiormente possibilista nelle sue dichiarazioni odierne. Spadafora ci ha tenuto a sottolineare la ancora evidente criticità del quadro epidemiologico, chiedendo a tutti gli sportivi un sacrificio almeno sino al prossimo 13 Aprile.“I prossimi dieci giorni sono cruciali”, ha poi affermato il Ministro, dicendosi quantomeno speranzoso per il decorso dell’epidemia nel periodo post pasquale. Ha inoltre detto di aspettarsi “segnali di cambiamento” riguardo all’evoluzione dell’emergenza sanitaria. Una considerazione che potrebbe voler dire anche una parziale e graduale ripresa delle pratiche sportive.

Annunciato infine per domani, il recepimento delle note pervenute al CONI dai vari organi posti a capo delle diverse discipline sportive, indicanti le proposte di misure utili per il superamento dell’emergenza. Programmato per i prossimi giorni, invece, l’incontro con i vertici delle Federazioni maggiormente rappresentative. Il confronto sarà strumentale rispetto ai provvedimenti a cui Spadafora, insieme al suo staff, lavorerà in questo fine settimana.


IL VIDEO

 


Comments are closed.