Liga

Liga e Bundesliga, guardano già alla ripartenza: stagione da terminare a tutti i costi

0
535
Anche in Liga ed in Bundesliga, l’obiettivo è tornare in campo per terminare la stagione. I club non possono permettersi di perdere i proventi dei diritti TV

Si guarda ormai già alla ripartenza in tutte le maggiori leghe europee. La sensazione è che non si possa fare a meno di concludere la stagione per salvaguardare gli equilibri finanziari del sistema calcio. Dopo aver accantonato ormai quasi definitivamente le Coppe europee e quelle nazionali, ci sono infatti da portare a termine a tutti i costi i campionati nazionali. Se non altro, per incassare i proventi dei diritti televisivi che rappresentano una fetta corposa dei ricavi dei club. Non scendere più in campo significherebbe andare incontro un’ecatombe economica dalla quale pochi avrebbero la forza dei rialzarsi.

IN GERMANIA CI SI ALLENA GIÀ; IN SPAGNA, I VERTICI IMPONGONO LA RIPARTENZA

Aveva stupito già nei giorni scorsi la decisione di Borussia Dortmund, Augsburg, Lipsia e Wolfsburg di tornare ad allenarsi. L’idea non è tuttavia definibile, con il senno di poi, del tutto irragionevole vista la ormai vicina ripresa della Bundesliga. Il massimo campionato tedesco potrebbe infatti tornare in campo già il prossimo 1° Maggio, in occasione della Festa dei Lavoratori. È quanto paventato da Christian Seffert, CEO della DFL (lega calcio tedesca), che ha sottolineato come i club teutonici non possano fare a meno dei proventi derivanti dalla vendita dei diritti TV. Ed ecco allora il piano, che prevederà una ripresa a porte chiuse e l’adozione di protocolli sanitari stringenti per lo svolgimento degli allenamenti.


Non dissimile la posizione di Javier Tebas, numero 1 della Liga. Il presidente della lega calcio iberica ha identificato come deadline per il ritorno in campo il weekend del 28 e 29 Giugno prossimi. Solo qualora non fosse possibile riprendere le attività per quella data, la stagione sarebbe annullata. Si giocherà, in ogni caso, in una finestra di 30/40 giorni con ritmi serratissimi. Una soluzione, quest’ultima, già pronta ad essere approvata anche in Inghilterra, con la Premier League che parrebbe aver già fissato per il nuovo start tra il 13 ed il 14 Giugno.


Comments are closed.