LND

LND, Sibilia sul piano del Ministro Spadafora: “gli investimenti nello sport sono investimenti nella sanità”

0
398
Il Presidente della LND Cosimo Sibilia si è detto soddisfatto per il piano da 400 milioni disposto dal Governo per sostenere le attività sportive di base ed il dilettantismo

Arrivano i primi aiuti per lo sport dilettantistico. Stamane il Ministro Vincenzo Spadafora ha infatti annunciato la predisposizione di un piano da circa 400 milioni per salvaguardare le attività sportive di base e le ASD. Grande la soddisfazione del Presidente della LND Cosimo Sibilia, che nelle scorse settimane si era battuto evidenziando il grosso danno che l’emergenza Coronavirus avrebbe potuto causare al calcio dilettante. Dure erano state le sue parole, quando aveva annunciato la possibile scomparsa di circa 3 mila società. Ora, grazie agli emolumenti garantiti dal Governo si potrà forse evitare la scomparsa di un movimento avente anche un enorme impatto sociale.

Il calcio deve restare unito“, Ha dichiarato Sibilia all’Ansa. “Bisogna perseguire l’interesse collettivo. Un euro investito nello sport viene restituito 300 volte sul piano della sanità”. Ha poi proseguito esprimendo soddisfazione per il piano da 400 milioni dell’Esecutivo annunciato dal Ministro Spadafora: “Sono contento e ringrazio il ministro per la sua disponibilità.  Mi aspetto misure importanti per il nostro movimento, perché le nostre società sono la fotografia del Paese.”


È poi tornato a parlare della possibilità di tornare in campo: “La priorità è chiudere l’emergenza coronavirus, poi noi avremmo bisogno di 30-40 giorni per portare a termine il campionato.”


Comments are closed.