LND

LND, il Presidente Sibilia sul prosieguo della stagione: “No a promozioni e retrocessioni a tavolino”

0
460
Cosimo Sibilia, Presidente della LND, ha fatto sapere nella giornata di ieri di voler portare a termine la stagione. Le promozioni e le retrocessioni saranno attribuite sul campo

Non demorde il Presidente della LND Cosimo Sibilia. Il numero uno della Lega si è infatti detto pronto a tutelare in ogni sede gli interessi delle società dilettantistiche, invitando anche le autorità governative nazionali a focalizzare maggiormente l’attenzione sul calcio locale. Non sono mancate poi le considerazioni circa il prosieguo della stagione. L’obiettivo sarà quello di portare a termine i campionati una volta terminato lo stato di emergenza. Non rappresentano infatti soluzioni ammissibili, per lo stesso Sibilia, eventuali promozioni o retrocessioni decretate a tavolino. Chiaro in merito il commento del Presidente, che ha così voluto analizzare il momento:

Ogni volta che si parla di questa situazione sembra che si parli solo di professionismo e onestamente inizia a infastidirmi, perché sono problemi che riguardano tutti. La priorità in questo momento è la salute, bisogna riflettere bene. Prima di tutto dobbiamo risolvere la situazione sanitaria, stiamo vivendo un dramma e speriamo di uscirne presto. Dopodiché dovremo tornare in campo, perché il campo è l’unico giudice che può decidere le classifiche, chi vince i titoli, le retrocessioni e le promozioni. Dobbiamo prendere decisioni forti ed incisive che diano delle risposte alle persone, invece sento parlare continuamente di interessi personali. In molti sport si gioca anche quattro volte a settimana, in caso di emergenza dobbiamo fare uno sforzo perché ripeto: promozioni, retrocessioni e titoli non possono essere concessi a tavolino


Comments are closed.