Willian

Calcio, dall’Inghilterra arriva l’apertura: “Pronto a giocare anche oltre il 30 Giugno”. A dirlo è Willian

0
511
Willian, attaccante del Chelsea, ha rilasciato dichiarazioni alla testata “Esporte Interativo”. Il calciatore si è detto pronto a scendere in campo anche oltre il 30 Giugno

Nel clima di generale incertezza che aleggia intorno al mondo del calcio, è stato Willian a lanciare un primo segnale di apertura verso una possibile conclusione dell’annata, anche se in estate inoltrata. Il calciatore del Chelsea si è infatti detto pronto a giocare anche oltre la durata del suo contratto, in scadenza al 30 Giugno 2020. La dichiarazione dell’ala dei blues hanno fatto immediatamente scalpore, dato anche l’atteggiamento di chiusura mostrato dalla Fifpro sul tema negli ultimi giorni. Di fatto, l’associazione dei calciatori professionisti si era detta non disposta ad andare oltre il 30 Giugno per portare a termine della stagione. Una posizione, quest’ultima, vota a salvaguardare la posizione contrattuale dei calciatori in prestito o in scadenza, proprio come Willian.

Il classe 1988, punto fermo anche della nazionale verdeoro, ha lanciato così un messaggio dalla potenziale portata dirompente, affermando:


“Se il campionato dovesse terminare in estate, non sarebbe un problema per me giocare con il Chelsea, indipendentemente dal contratto. Il club è stato leale con me e io voglio fare lo stesso. Senza dubbio, sarò pronto a dare il massimo indipendentemente dalla mia situazione contrattuale. Con quello che sta succedendo, ogni trattativa si è fermata. Non ci sono novità. Non siamo davvero sicuri di nulla, non sappiamo neanche se continueremo il campionato. Hanno annullato l’Europeo e anche la Copa América, non c’è nulla di certo. È un momento difficile per tutti, speriamo che passi presto.”


Comments are closed.