Pomigliano

Pomigliano, è record stagionale di successi consecutivi: superata la Puteolana

0
1104
Grazie al successo sul Barano, il Pomigliano ha raggiunto quota 13 vittorie consecutive. Numeri impressionanti per i granata

Dall’avvento di Roberto Carannante sulla panchina del Pomigliano, nulla è stato più lo stesso per la compagine granata. Dopo un avvio di stagione da incubo, la squadra ha infatti cambiato decisamente rotta, macinando record su record. A seguito della vittoria ottenuta nella giornata di ieri contro il Barano, Rega e compagni hanno superato la Puteolana, detentrice del precedente primato di successi consecutivi nella stagione in corso. I Diavoli si erano infatti fermati a quota 12 affermazioni di seguito tra la sesta e la diciassettesima giornata, venendo superati proprio ieri dal sodalizio guidato dal Presidente Pipola, giunto alla tredicesima vittoria consecutiva.

DIFESA IMPENETRABILE; SARACINESCA BELLAROSA

Numeri da record stanno caratterizzando anche il rendimento del reparto arretrato del Pomigliano. Sono infatti addirittura 8 le partite consecutive terminate con la rete inviolata. I granata non subiscono gol in campionato dallo scorso 11 Gennaio, quando Bellarosa fu superato per l’ultima volta da Sheriff al 65′ della gara vinta per 4-1 contro l’Afro Napoli. Da allora, il giovane estremo difensore non è stato più battuto, portando a 745 minuti la propria imbattibilità al termine della partita con il Barano. Da sottolineare anche il numero dei gol subiti nell’era Carannante: appena 2 in 13 partite, a testimonianza di una solidità completamente ritrovata.


SI AVVICINA IL TERZO POSTO

A questo punto, anche la Frattese sarà chiamata a fare attenzione ai granata. Il Pomigliano è infatti a -4 dal terzo posto, quando mancano 7 giornate al termine del campionato. Agguantare la terza piazza potrebbe essere a questo punto il reale obiettivo per la squadra di Carannante, ormai lanciata verso la post season. Superare i nerostellati in graduatoria non sarebbe certo un dettaglio, poiché significherebbe assicurarsi la possibilità di giocare in casa la semifinale play-off regionale con due risultati su tre a disposizione nell’arco dei 120 minuti.

Foto in evidenza: Fabio Conte


Comments are closed.