Afragolese, il derby è tuo! La vetta torna a tingersi di rossoblù

0
430
Il Casoria dura solo 20′ nel derby. L’Afragolese viene fuori alla lunga e domina la restante parte del match. Primo posto in solitaria per i rossoblù

Missione compiuta per l’Afragolese. La formazione di Giovanni Masecchia aveva il compito di vincere per riprendersi la vetta in solitaria e lo ha fatto non lasciando nulla di intentato. Battuto un Casoria coriaceo ed in partita solo nella prima metà della prima frazione. Gli uomini di Ivan De Michele hanno avuto infatti il demerito di disunirsi una volta subito il pareggio. Il vantaggio iniziale aveva dato carica a Gioielli e compagni, abili nei primi 20′ di gioco a chiudere ogni linea di passaggio alla squadra avversaria. Tuttavia, l’1-1 di Lagnena è riuscito a rompere gli equilibri mentali della Viola, costretta a cedere ad un’Afragolese decisamente straripante.

LA PARTITA

Pronti via ed è subito vantaggio Casoria. Al 3′, Siciliano mette giù un pallone con un controllo orientato di tacco sull’out di sinistra. Fa fuori il diretto marcatore e mette al centro per Cirelli, che appoggia al liberissimo Gioielli, che di precisione fa 0-1. L’Afragolese accusa il colpo e fatica a creare gioco. Tuttavia, al 23′ arriva il pareggio. È Lagnena ad andare in rete, anticipando tutti con un tocco al volo sugli sviluppi di un corner. Passano solo 5 minuti ed i rossoblù passano a condurre: Murolo, imprendibile quest’oggi per la difesa viola, scatta in profondità, aggancia un lungo lancio ed appoggia per Sogno, che a porta vuota fa 2-1. La squadra di Masecchia si scioglie e cala il tris al 40′ con Fava, abile ad impattare di testa un cross dell’ispiratissimo Murolo. La prima frazione termina così sul 3-1.


La ripresa si apre ancora con un Murolo sugli scudi. L’esterno ex Giugliano prima prova la conclusione al 48′ non centrando il bersaglio, e poi approfitta di un disimpegno errato della retroguardia casoriana per per piazzare la zampata del 4-1. È solo il 54′, ma la partita finisce sostanzialmente lì. I restanti 35 minuti sono pura accademia con l’Afragolese che gestisce e porta a casa il risultato, tornado da sola in vetta alla classifica. Il Casoria interrompe una striscia di 6 risultati utili consecutivi, tornando a perdere dopo l’ultima sconfitta patita in quel di Pozzuoli lo scorso 29 Dicembre.

Foto in evidenza: Nando Avallone


Comments are closed.