Pomigliano

Il Pomigliano è la squadra più in forma del Girone A. I numeri parlano chiaro

0
627
Con il successo ottenuto ieri nella gara con la Real Poggiomarino, sono saliti a 6 i successi consecutivi del Pomigliano di Mister Carannante

Meglio, davvero, non si sarebbe potuto fare. Roberto Carannante aveva ereditato dai suoi predecessori una squadra spenta, senz’anima, trovatasi senza un perché nei bassifondi della classifica. Eppure, il tecnico ex Turris è riuscito a guadagnarsi la fiducia dei suoi calciatori, ottenendo da loro il miglior rendimento possibile. Dal suo arrivo sulla panchina dei granata, sono giunti solo successi, tra i quali spiccano quelli conquistati con Afragolese ed Afro Napoli, formazione quest’ultima battuta addirittura per 4-1 in trasferta.

NUMERI E PROTAGONISTI

I numeri ci parlano di una compagine totalmente rigenerata. Dopo i 14 punti conquistati nelle prime 14 giornate, ne sono arrivati 18 in 6 partite. Un cammino netto, che ha portato il Pomigliano ad una sola lunghezza dal quinto posto. Le ultime giornate sono state terreno di conquista per Rega e compagni, che hanno racimolato 6 vittorie con 16 gol segnati ed appena 2 subiti. L’obiettivo, difficile ma non impossibile, resta la conquista della post season, che passa necessariamente dalla conquista del quarto posto, ora distante 6 punti. La quinta piazza potrebbe infatti non garantire l’accesso agli spareggi, dato l’attuale -17 dell’Afro Napoli dall’Afragolese seconda.


Negli ultimi 6 turni di campionato, nessuno è comunque riuscito a tenere il ritmo del sodalizio guidato dal presidente Pipola. I 18 punti conquistati sui 18 disponibili fanno del Pomigliano la squadra più in salute del campionato di Eccellenza. La classifica dalla 15esima alla 20esima giornata vede i granata in testa, seguiti dalla Puteolana a quota 14 e da Casoria (escluso il recupero con l’Albanova), Frattese ed Afragolese a quota 11.

Il rendimento è stato frutto soprattutto del contributo indispensabile di alcuni calciatori. Trattasi nello specifico di Alessio FotiGiovanni Grieco, autori rispettivamente di 4 e 3 reti negli ultimi 6 incontri ufficiali. Decisivo anche l’apporto dei neoacquisti Salvatore Bacio Terracino e Pietro Pastore. L’esterno offensivo ex Giugliano ha siglato, nell’ambito dell’attuale filotto di successi, 4 reti, a cui si sono abbinati i 2 centri collezionati dal centravanti proveniente dal Mondragone.

 


Comments are closed.