Afragolese

Afragolese e Puteolana in prima linea anche nella crescita dei giovani. Arrivano le convocazioni in Rappresentativa

0
677
Non solo la lotta per i vertici, ma anche una progettualità in ottica futura contraddistinguono l’operato di Afragolese e Puteolana. Giunte, per il prossimo raduno, due convocazioni in Rappresentativa U19

Il monitoraggio costante dei propri giovani talenti da parte degli addetti ai lavori è certamente motivo di vanto per qualunque società. Non fanno differenza Afragolese e Puteolana, che hanno salutato con estremo piacere la convocazione in Rappresentativa U19 regionale di due giovani calciatori. Trattasi del portiere rossoblù, classe 2002, Luigi Caputo, e del centrocampista granata, classe 2001, Andrea Autieri. I ragazzi dovranno presenziare il prossimo Mercoledì 22 Gennaio, alle ore 13.30, presso lo Stadio “Karol Wojtila” di Nocera Superiore, dove svolgeranno una seduta di allenamento agli ordini di Mister Carlo Sanchez.

I DUE GIOVANI TALENTI

Luigi Caputo ed Andrea Autieri rappresentano certamente due ottimi prospetti. Il primo, estremo difensore, si è guadagnato la maglia dell’Afragolese grazie ad un’ottima stagione, la scorsa, vissuta a difendere la porta del Villa Literno nel campionato di Promozione. Per lui, anche una convocazione nella Nazionale Dilettanti Under 17 ed un passato in cui ha vestito anche le maglie di Turris e Puteolana.


Andrea Autieri è invece un mediano, capace di giocare sia da playmaker sia ai lati di un regista puro. È frutto dei settori giovanili di Torino e Genoa, club quest’ultimo che lo acquistò nel 2015 dal Monteruscello, società con cui Autieri mosse i primi passi in ambito agonistico. Arrivato nel corso del mercato invernale a Pozzuoli, si è subito messo in mostra per le sue ottime qualità tecnico-tattiche, che hanno portato Mister Ciaramella a garantirgli, spesso, un posto da titolare.

Foto in evidenza: Nando Avallone


Comments are closed.