La Frattese torna a sperare nella promozione diretta. Ora la vetta è più vicina

0
640
La Frattese ha rifilato, quest’oggi, un perentorio 5-0 alla Real Forio nella trasferta ischitana. Ora, il primo posto è a portata di mano

Quindici partite per tornare a giocarsi una promozione che lo scorso anno era sfuggita solo nello spareggio con il Giugliano. Questo è l’obiettivo della Frattese di Mister Grimaldi, ora tornata clamorosamente in corsa nella lotta per la promozione diretta. Grazie alle 2 vittorie nelle prime due gare del girone di ritorno, i nerostellati hanno quasi dimezzato il proprio svantaggio dal primo posto. Al giro di boa, infatti, erano 9 le lunghezze che separavano Costanzo e compagni dalla vetta, ora distante appena 5 punti. Decisivo anche il successo di quest’oggi ottenuto contro la malcapitata Real Forio, sconfitta con un netto 5-0. Il sodalizio guidato dal presidente Rocco D’Errico ha così approfittato del pareggio fra la capolista Puteolana e l’Afragolese, seconda in graduatoria.

I PROTAGONISTI

Protagonisti in quest’avvio di 2020 sono stati certamente il neoacquisto Arario ed il “Puma Fontanarosa. Insieme avevano deciso, con una rete a testa, il match dello Ianniello della scorsa settimana contro la Virtus Volla. Quest’oggi, sono andati di nuovo in rete, siglando la seconda e la terza delle 5 marcature rifilate alla Real Forio nella gara odierna. Al Salvatore Calise da segnalare anche lo straordinario contributo dell’esterno basso Dario Balzano, protagonista con una doppietta.


PROSPETTIVE NELLA LOTTA PER IL TITOLO

La Frattese si trova ora a quota 43 punti, con un vantaggio di 11 lunghezze sul Casoria quarto (con una gara in meno) ed una distanza di 5 punti dalla Puteolana capolista. Le prospettive portano sicuramente a considerare i nerostellati come parte della lotta per il titolo. Decisivi potrebbero essere gli scontri diretti con Afragolese e Puteolana, che si disputeranno nella seconda parte del girone di ritorno allo Ianniello. Un vantaggio, quello di giocare in casa le due gare più importanti dell’anno, dato lo straordinario rendimento tra le mura amiche, il migliore del Girone A di Eccellenza.

Foto in evidenza: Nando Porzio


Comments are closed.