La Frattese tiene il ritmo di testa. Lo Ianniello festeggia un altro successo

0
403
Ancora un successo casalingo per la Frattese. I nerostellati battono la Virtus Volla e confermano lo straordinario rendimento interno

Non si passa allo Ianniello. La Frattese batte anche la Virtus Volla e conferma così il primato nella speciale classifica dei punti conquistati in casa. Sono 28 in 10 gare per i nerostellati tra le mura amiche, frutto di 9 vittorie ed un pareggio. Quest’oggi, il successo è stato netto, con un 2-0 che non testimonia a pieno la superiorità mostrata dai padroni di casa. Decisiva la rete, ancora di testa, di Simone Fontanarosa, bissata dal primo gol realizzato da Alan Arario con la Stella sul petto.

LA PARTITA

La Frattese passa in vantaggio al 7′ con Fontanarosa, abile a deviare in rete, di testa, un pallone arrivato a centro area a seguito della perfetta battuta di Claudio Costanzo da corner. Al 17′, poi, proprio il capitano colpisce il palo direttamente da calcio d’angolo. I nerostellati capiscono di poter far male ed al 38′, dopo una fase di forcing, raddoppiano. Autore della rete è l’argentino Alan Arario, al suo primo centro in maglia nerostellata. L’ex River Plate fa centro con uno straordinario tiro a giro che non lascia scampo all’estremo difensore ospite. La prima frazione termina così sul 2-0.


La ripresa si apre con un brivido per la formazione di Grimaldi. Al 50′, Evangelista è infatti distratto e lascia la propria porta sguarnita. Riccardo, però, non è freddo e sbaglia, divorandosi quella che sarebbe stata la rete del 2-1 per la Virtus Volla. I padroni di casa, ciò nonostante, reagiscono e riprendono a dominare. A 13′ dalla novantesimo, arriva anche l’occasione per il 3-0 con Sperandeo, che solo davanti al portiere spreca facendosi parare la conclusione a botta sicura. Nel finale, anche Balzano ha l’occasione per triplicare il vantaggio, ma, dopo essere stato servito perfettamente da Auriemma, calcia a lato dopo essersi presentato a tu per tu con il portiere ospite. Il match termina così sul 2-0 per i nerostellati.


Comments are closed.