L’Afragolese si ritrova a Villa Riflesso in occasione del pranzo natalizio: presenti tutti i calciatori e l’intera dirigenza

0
958
Nella fantastica location di Villa Riflesso, si è tenuto il consueto pranzo natalizio dell’Afragolese 1944. Hanno partecipato tutti i calciatori con le proprie famiglie e l’intera dirigenza

Un’occasione per ritrovarsi e cementare la coesione di un gruppo che si è sempre mostrato unito e pronto a raggiungere un unico obiettivo: la vittoria. È questo che ha rappresentato il pranzo natalizio dell’Afragolese 1944, tenutosi quest’oggi presso l’incantevole Villa Riflesso di Bacoli. All’evento, hanno partecipato tutti i rappresentanti della dirigenza e dello staff tecnico, oltre che l’intera rosa rossoblù.

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE

Tanti gli spunti di riflessione che ha offerto il ritrovo con cui società e squadra hanno voluto salutare l’arrivo imminente delle festività. Il messaggio che è stato lanciato, è risultato infatti chiaro a tutti gli addetti ai lavori. L’unione di intenti e la fiducia reciproca sono stati i punti cardine su cui il Presidente Raffaele Niutta ha fondato il suo discorso di saluto ai calciatori, all’allenatore ed ai dirigenti. Confermate con fermezza le posizioni di Mister Giovanni Masecchia e del DS Gaetano Romano, di cui è stato in pieno difeso l’operato.


Il patron rossoblù ci ha tenuto inoltre a sottolineare la qualità umana e sportiva dei calciatori.  Uomini che lui stesso ha difeso e che lui stesso non ha voluto in alcun modo allontanare dal progetto. Niutta ha infatti precisato che prima del meeting di quest’oggi, previa consultazione con direttore sportivo ed allenatore, è stata messa la parola fine al mercato invernale. Una decisione maturata a seguito della piena soddisfazione mostrata da Romano e Masecchia con riguardo alla rosa allestita.

COMPATTEZZA E OCCHI PUNTATI SULL’OBIETTIVO PROMOZIONE

Un segnale di compattezza che lascia dunque ben sperare per il prosieguo dell’annata. Si riparte da basi solide, da una dirigenza che, anche nelle persone del Direttore Generale Pietro Cassandro e del Vicepresidente Nicola Fontanella, è intervenuta a ribadire la propria vicinanza ad una compagine che ha come unico obiettivo la promozione in Serie D. Parola ora al campo, che ci restituirà, in ogni caso, un’Afragolese serena e sicura delle proprie potenzialità.


Comments are closed.