Eccellenza Gir.A, situazione zona play-off: cadono Albanova ed Afro Napoli

0
570
Nelle gare di Eccellenza disputate nella giornata di ieri, clamorose sono state le sconfitte per Albanova ed Afro  Napoli. Occasione per il Casoria

Due cadute inaspettate, quelle arrivate nella giornata di ieri per Albanova ed Afro Napoli. I biancazzurri ed i ragazzi di Mister Ambrosino hanno ceduto il passo, rispettivamente, alla Sibilla Flegrea ed alla Real Poggiomarino. Le due trasferte di Bacoli e Sant’Antonio Abate si sono dunque rivelate nefaste per le due formazioni in piena lotta per la zona play-off. I casalesi di Pasquale Ferraro restano così fuori dalle prime cinque al termine del  girone di andata, venendo altresì scavalcati dal Mondragone ed agganciati a quota 27 punti proprio dalla Sibilla. I leoni biancoverdi mantengono invece il quinto posto momentaneo con 29 punti, gli stessi del Casoria che ha però una partita in meno, quella con la Puteolana che non disputerà quest’oggi causa maltempo.

LE GARE DEL SABATO

L’Albanova viene sconfitta dalla Sibilla dopo essere passata addirittura in vantaggio al Chiovato, grazie alla rete del neoacquisto Casale al minuto 14. La formazione allenata da Mister Ferraro subisce infatti il ritorno dei flegrei, che pareggiano allo scadere del primo tempo con l’intramontabile Rosario Majella. Il bomber non è sazio ed al 56′ raddoppia, siglando la rete del 2-1 finale che regala ai suoi l’ottavo successo stagionale. Si ferma invece, la squadra casalese, che interrompe la sua striscia di 7 risultati utili consecutivi.


L’Afro Napoli cade invece al cospetto di un’ottima Real Poggiomarino. La formazione di Angelo Teta si aggiudica la gara grazie ad una doppietta del solito Nicky Lucarelli, man of the match grazie alle due reti realizzate, messe a segno al 28′ ed al 53′. La compagine allenata da Mister Ambrosino chiude così il proprio girone di andata con 29 punti, incamerando la sesta sconfitta stagionale. Il sodalizio multietnico resta comunque in piena corsa per la conquista della post season, conservando il quinto posto con una lunghezza di vantaggio sul Mondragone.

 


Comments are closed.