Davide Esperimento, qualità e duttilità per la difesa del Pomigliano

0
472
Davide Esperimento, centrale difensivo classe 1993, si accasa al Pomigliano. Tante, le possibilità di impiego del nuovo calciatore granata

Un curriculum importante, ma non solo. Davide Esperimento rappresenta davvero un ottimo colpo per il Pomigliano, che si assicura un difensore estremamente duttile, capace di giocare in diverse posizioni.

Cresce nei settori giovanili di Napoli e Juve Stabia. Con le Vespe, disputa il campionato Primavera 11/12, collezionando 17 presenze ed 1 rete. Si trasferisce poi al Mantova, squadra che lo fa esordire in Serie C2 nella stagione 12/13. I biancorossi lo mandano in campo in 7 occasioni, cedendolo poi a Gennaio all’Hinterreggio, sempre in C2.  In seguito, viene acquistato dalla Puteolana, squadra con la quale, in Serie D, raccoglie 11 presenze in una stagione e mezza. Successivamente, arrivano le esperienze in Eccellenza con Albanova, Scafatese, Monte di Procida e Casoria, formazione con la quale ha disputato la parte iniziale di questo campionato. In maglia viola, giocherà a  sprazzi, realizzando anche uno straordinario gol in rovesciata contro la Mariglianese alla seconda giornata.


Il centrale classe 1993 risulta apprezzabile soprattutto per la sua capacità di giocare in diversi ruoli difensivi. Può infatti agire sia da centrale destro sia da centrale sinistro in una retroguardia a 4, sistema in cui riesce a ricoprire anche il ruolo di terzino destro. Inoltre, può essere utile anche in una difesa a tre, dove può essere impiegato da centrodestra.

Foto in evidenza: Paolo Marzaiuolo


Comments are closed.