Afragolese – Pomigliano: decide Dino Fava. Rossoblù ad un passo dalla semifinale

0
466
L’Afragolese continua a vincere anche in Coppa. Battuto, alla prima uscita, il Pomigliano di Raffaele Esposito. Decisivo l’eurogol di Dino Fava

È infinito. Probabilmente non smetteremo mai di scrivere di lui, delle sue gesta, della sua capacità di essere decisivo nelle sfide più delicate, nei momenti in cui non sembrerebbe possibile portare a casa il risultato. Parliamo di Dino Fava, ancora una volta protagonista, quest’oggi, nella sfida valevole per i Quarti di Finale d’andata tra Afragolese e Pomigliano. A decidere il primo atto della sfida ad eliminazione diretta, è infatti una sua straordinaria rete realizzata al 31′ del primo tempo. Una marcatura, quest’ultima, assolutamente spettacolare, messa a segno addirittura in rovesciata.

LA PARTITA

Al Papa di Cardito, l’Afragolese sfiora il vantaggio già al 3′ con Fava, che con un colpo di testa perentorio colpisce la traversa. Al 19′, ancora Fava ci prova con una conclusione velenosa, costringendo Bellarosa a rifugiarsi in calcio d’angolo. Alla terza occasione, il bomber ex Giugliano però non sbaglia e punisce la retroguardia pomiglianese. Al 31′, infatti, Ricci mette un traversone al centro sul quale si avventa Ausiello, che colpisce di testa. La sfera viene deviata da un difensore granata e si impenna. Sul pallone arriva proprio Dino Fava, che in rovesciata trafigge l’incolpevole estremo difensore ospite. I rossoblù non ci stanno e continuano a spingere, andando vicini al raddoppio al minuto 40 con Murolo, che sfiora il palo con una meravigliosa conclusione di destra. Termina così il primo tempo sull’1-0 per i padroni di casa.


La ripresa si apre ancora con l’Afragolese in attacco, vicina la 2-0 al 51′ con Manzo, che a pochi passi da Bellarosa conclude sull’esterno della rete. 6 minuti dopo, è Pisani però a sfiorare la rete per il Pomigliano, con una conclusione che termina di poco a lato. La reazione dei granata c’è e si concretizza anche al minuto 60, quando Caputo è costretto al miracolo su di una punizione velenosa calciata da Emma. Non c’è spazio, tuttavia, per ulteriori emozioni nei 30 minuti finali, che consegnano all’Afragolese il primo round dei Quarti con il risultato di 1-0.

Uno score,  quest’ultimo, che lascia tranquilli in vista del ritorno in programma tra 14 giorni in casa della compagine pomiglianese. I rossoblù non hanno infatti subito reti tra le mura amiche del Papa, e potrebbero chiudere il discorso qualificazione anche mettendo a segno una sola marcatura al ritorno, che costringerebbe il Pomigliano a segnarne ben 3.

Foto in evidenza: Nando Avallone


Comments are closed.