Puteolana – Frattese, parola al campo. Focus sul big match della decima di campionato

0
478
Appuntamento a Domenica, ore 14:30,  per la partita di cartello del prossimo turno di Eccellenza: Puteolana – Frattese

Non può essere considerata una sfida banale e, di certo, non lo sarà. Puteolana – Frattese racchiude in sè un pezzo di storia del calcio campano, con le due formazioni pronte comunque a scrivere una nuova pagina sensazionale di sport. Diavoli e nerostellati si ritrovano infatti ancora una volta ai vertici del massimo campionato regionale, essendo attualmente al secondo ed al terzo posto in classifica nel Girone A di Eccellenza.  Non di poco conto saranno anche i risvolti emotivi che questo match promette di offrire, con Mister Ciaramella che tornerà ad incontrare la società che lo aveva portato ad un passo dalla Serie D lo scorso anno.

PUTEOLANA IN PIENA CORSA. FRATTESE PRONTA A SFRUTTARE L’EFFETTO GRIMALDI

I numeri parlano chiaro: la Puteolana è attualmente il peggior avversario da incontrare. Il secondo posto non è infatti un caso, data solidità difensiva testimoniata dalle sole 4 reti subite in 9 gare (miglior difesa del campionato). A ciò si aggiunge un ruolino di marcia invidiabile, caratterizzato dalle 4 vittorie conquistate nelle ultime 4 giornate. Se poi si considera anche il ritrovato fiuto del gol del bomber Roberto Palumbo, autore delle 3 reti che hanno regalato ai granata i successi con Marcianise ed Afro Napoli, il quadro di una squadra in piena salute è davvero completo.


Primo test proibitivo, invece, per Teore Grimaldi, neotecnico dei nerostellati. Dopo il 3-0 rifilato alla Sibilla nella gara casalinga della scorsa Domenica, arriva infatti una sfida decisamente difficile per l’allenatore frattese. Tuttavia, i nerostellati si trovano ad appena 2 punti dai granata e sono chiamati inevitabilmente alla vittoria per non dire addio anzitempo alla corsa promozione. Da sfruttare sarà sicuramente la forma di capitan Costanzo (3 gol nelle ultime 3 partite) e la crescita in termini di condizione degli esterni offensivi Cafaro e Varriale. Con queste armi, la Frattese potrà certamente pensare di impensierire una Puteolana che pare attualmente granitica.

Parola in ogni caso al campo, che purtoppo, anche stavolta, sarà interdetto al cuore del calcio: i tifosi.

Foto in evidenza: Nando Porzio


Comments are closed.