Saltano due panchine nel Girone A di Eccellenza. Una terza sarebbe in bilico

0
1231
La nona giornata del Girone A di Eccellenza segna la fine dell’avventura di Antonio De Stefano sulla panchina dell’Albanova. Esonerato anche Nicola Ferrara, allenatore della Nuova Napoli Nord. In bilico, Biagio Seno a Pomigliano

Costa cara all’allenatore dell’Albanova Antonio De Stefano, la sconfitta di questa mattina con la Virtus Volla. Il tecnico ex Giugliano paga lo scarso rendimento delle ultime 3 giornate con solo 1 punto conquistato e la zona play-off distante già 7 lunghezze. Un addio comunque doloroso per la società biancazzurra, che con De Stefano aveva centrato la storica promozione in Eccellenza due anni or sono. Al suo posto, arriverà probabilmente Pasquale Ferraro, allenatore ex Audax Cervinara. Con i caudini, per lui, un salto di categoria in Serie D sfumato solo nella finale nazionale degli spareggi nell’annata 16/17.

ANCORA ESONERO IN CASA NUOVA NAPOLI NORD

Esonero anche in casa Nuova Napoli Nord. Dopo la nona sconfitta in campionato collezionata sul campo del San Giorgio per 4-0, viene sollevato dall’incarico Mister Nicola Ferrara. L’allenatore ex Angri, si legge nel duro comunicato ufficiale della società flegrea, sarebbe stato esonerato a causa di “comportamenti sleali e poco professionali nei confronti della squadra“. Con lui, lascia anche il preparatore dei portieri Pietro Ramaglia. Ferrara era stato ingaggiato dalla società del Presidente Sinigaglia solo la scorsa settimana alla vigilia del match con la Frattese. Per lui, un bottino comunque non esaltante, data le sconfitte, oltre a quella odierna, patite per 5-0 a Frattamaggiore e per 3-1 in casa con l’Afragolese, disputando comunque una prova non malvagia.


A POMIGLIANO, RISCHIA MISTER SENO

Vacilla, inoltre, anche la panchina occupata da Mister Biagio Seno. Il tecnico del Pomigliano è in rotta con la tifoseria granata dopo il solo punto conquistato e gli 0 gol segnati dalla sua squadra nelle ultime 4 partite. Pesa e non poco sul suo ruolo, attualmente, il -8 dalla zona play-off dopo il mercato esaltante condotto dalla società del Presidente Raffaele Pipola. Il proprietario dello storico sodalizio pomiglianese nutre comunque una profonda stima nei confronti dell’attuale allenatore, capace di regalargli lo storico successo in Coppa Italia di Serie D nella stagione 13/14. Per questo motivo, resta ancora da monitorare la situazione, con una piazza, però, vogliosa di riscatto.


Comments are closed.