Clamoroso ribaltone in casa Frattese: cambia la guida tecnica e non solo

0
261
Ciro Amorosetti è stato esonerato dalla carica di allenatore della Frattese. Con lui, lascia anche il Direttore Generale Carlo Cristarelli

Un fulmine a ciel sereno si abbatte sullo Ianniello di Frattamaggiore. La Frattese ha infatti sollevato Mister Ciro Amorosetti dalla carica di allenatore della prima squadra. Per lui, fatali probabilmente l’eliminazione subita in coppa per mano dell’Afragolese ed il pareggio a reti bianche con il San Giorgio nel turno infrasettimanale. Quest’ultimo risultato, ottenuto nella giornata di eri, deve aver evidentemente minato la fiducia riposta dalla dirigenza nel tecnico ex Casoria. Troppi in tal senso, forse, i 4 punti di distanza dalla vetta accumulati in queste prime 8 giornate.

Con Amorosetti, lascia a sorpresa anche il direttore generale Carlo Cristarelli, principale fautore dell’arrivo dell’allenatore. Il direttore aveva di fatto costruito una Frattese ad immagine e somiglianza del condottiero del gruppo nerostellato, con gli acquisti, tra gli altri, di Siciliano (poi trasferitosi al Casoria) e Cafaro, veri e propri pupilli del Mister. Lo stretto legame tra i due è testimoniato in maniera palese anche dalle parole che hanno fatto seguito alle dimissioni di Cristarelli. Il DG ha infatti dichiarato tramite il proprio profilo Facebook: “non avrei potuto accettare passivamente l’esonero di un uomo leale e perbene, prima ancora che di un allenatore preparato e dal curriculum di spessore“.


SOSTITUTO GIÀ PRONTO: ARRIVA TEORE GRIMALDI

Dopo poche ore dall’esonero di Amorosetti, è arrivato inoltre l’annuncio del nuovo allenatore. Si tratta di Teore Grimaldi, tecnico che si era già seduto sulla panchina nerostellata nelle stagioni 12/13 e 16/17 in Serie D. Con lui, arriverà probabilmente, in ambito dirigenziale, Marco De Simone, anch’egli con un passato a Frattamaggiore in veste di direttore dell’area tecnica.

Con l’arrivo di Grimaldi non dovrebbe cambiare comunque il credo calcistico e la disposizione tattica della Frattese. Il nuovo mister, con una notevole esperienza in quarta serie alla guida di Gladiator, Turris ed Audace Cerignola, predilige infatti il 4-3-3 ed un gioco decisamente offensivo. Riprova ne sono gli score realizzativi dei suoi uomini di fiducia. Parliamo, in particolar modo, di Longo e Celiento, calciatori che hanno letteralmente mandato in visibilio le piazze di Frattamaggiore e Torre del Greco.

Foto in evidenza: Nando Porzio 

0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments are closed.