L’Afragolese perde ancora pezzi ma vince comunque. Risponde solo il Pomigliano

0
735
L’Afragolese perde per infortunio Befi, Conte e Manzo, ma batte comunque per 4-0 la Mariglianese. Risponde il Pomigliano, vittorioso sulla Nuova Napoli Nord. Pareggio a reti bianche per la Puteolana

Continua la marcia inarrestabile dell’Afragolese in campionato. I rossoblù battono la Mariglianese e confermano la prima posizione in solitaria a punteggio pieno. La compagine di Masecchia si impone grazie alle reti dei suoi due esterni offensivi, Manzo e Signorelli, autori , rispettivamente, del vantaggio al 45′ e di una doppietta, con reti siglate al 49′ ed al 71′. Per il 4-0 finale, decisiva poi l’autorete di Pastore al minuto 74.

GIOIA PER IL PRIMATO, MA QUANTI INFORTUNI!

Buona la prestazione dell’attuale capolista del Girone A, oggi scesa in campo nuovamente con il 4-3-3 tanto desiderato dal proprio allenatore. La squadra del presidente Niutta ha infatti proposto, inizialmente, un tridente offensivo con Signorelli, Befi e Manzo, recuperato dopo qualche problema fisico. Tuttavia, gli infortuni, seppur semplicemente traumatici, non sono mancati, purtroppo, anche in occasione di questa quinta giornata, che ha visto uscire anzitempo dal campo Befi, Conte e lo stesso Manzo, sostituiti da Longo, Viscido e Verdicchio. La prima punta, il centrocampista e l’esterno offensivo si aggiungono ai non ancora recuperati Fava e Murolo, in un’infermeria parzialmente svuotata alla vigilia del match grazie ai recuperi dello stesso Manzo e di Ausiello, oggi titolari.


RISPONDE IL POMIGLIANO, NON LA PUTEOLANA

Alla capolista, risponde il Pomigliano di Mister Biagio Seno, vittorioso per 6-1 in mattinata sulla Nuova Napoli Nord. In rete per i granata, tre ex rossoblù ed un ex Casoria. Doppietta per il capitano Vincenzo Pisani, marcatore dell’1-0 al minuto 13 e del 4-0 al minuto 57, seguito da Massimo Conte, autore del raddoppio al 33′, da Giovanni Vitiello, artefice del tris dei padroni di casa, e da Carlo Gioielli, abile nel trasformare il rigore del momentaneo 5-1. Il sodalizio guidato dal presidente Pipola sale così a quota 10 punti in campionato, agganciando, al terzo posto in classifica, Frattese e Puteolana, fermata quest’oggi sullo 0-0 dalla Real Forio. Resta seconda, sola all’inseguimento dell’Afragolese, l’Afro Napoli Utd., capace di annichilire con un perentorio 5-1 la Sibilla Flegrea nell’anticipo di ieri pomeriggio. I leoni biancoverdi sono infatti a quota 13 a -2 dai rossoblù ed ancora imbattuti tra campionato e coppa.

 


Comments are closed.