Coppa Italia Eccellenza: la situazione delle seconde ed i primi Ottavi di Finale

0
455
Giocata ieri la terza giornata di Coppa Italia di Eccellenza. Definiti i primi Ottavi di Finale. Quasi completa la graduatoria delle migliori seconde

Con Pomigliano – San Giorgio, in programma quest’oggi alle 15 e 30 allo Stadio Piccolo di Cercola, andrà in archivio ufficialmente il primo turno di Coppa Italia di Eccellenza. Il quadro delle 16 qualificate si è comunque già parzialmente delineato nella giornata di ieri, con 14 squadre già sicure del passaggio del turno. Ufficiali anche i primi 4 Ottavi di Finale che si giocheranno tra il 2 ed il 16 Ottobre su gare di andata e ritorno.

FRATTESE – AFRAGOLESE È IL BIG MATCH DEL SECONDO TURNO

Tra gli accoppiamenti già sicuri del primo turno ad eliminazione diretta della competizione, spicca il match tra Frattese ed Afragolese. Gli uomini di Amorosetti hanno vinto il gruppo D a pieno punteggio, battendo per 2-0 sia la Real Poggiomarino sia la Virtus Volla nella gara serale di ieri. Cammino più tortuoso invece per l’Afragolese, costretta a battere per 6-0 il Casoria per vincere il girone E dopo la sconfitta per 3-0 incassata a Marcianise. Gli altri Ottavi già definiti sono Afro Napoli – Puteolana, vincitrici rispettivamente dei gruppi B e C, Sant’Agnello – Costa d’Amalfi e Faiano – Palmese.


SITUAZIONE SECONDE: ALBANOVA DENTRO; SPERA IL MONDRAGONE

Per stilare la graduatoria definitiva delle migliori seconde, occorrerà attendere il match tra Pomigliano e San Giorgio. Le due squadre potrebbero accontentarsi di un pareggio, che darebbe la qualificazione ad entrambe. In questo caso, il Pomigliano vincerebbe il Gruppo F (in base alla discriminante delle reti segnate) ed il San Giorgio sarebbe la seconda migliore seconda (dietro al Castel San Giorgio, avendo 4 pti e una differenza reti di +1) . Qualsiasi risultato dovesse arrivare dalla gara di Cercola, sarebbe comunque agli Ottavi l’Albanova, attualmente terza migliore seconda con 3 pti ed una differenza reti di +3. I biancazzurri potrebbero infatti finire al massimo come quarta nella graduatoria delle migliori seconde, rientrando quindi in ogni caso nel novero delle qualificate. Rischia invece il Mondragone, attualmente quarta migliore seconda, che dovrebbe sperare o in una vittoria del Pomigliano o del San Giorgio.

Appurata la qualificazione già ottenuta, per l’Albanova c’è comunque ancora l’incognita avversario. Se dovesse qualificarsi come quarta migliore seconda, ci sarebbe infatti una tra Barano, Sibilla e Gragnano ad attenderla (giunte tutti a pari punti nel Girone A, con medesima differenza reti e numero di reti segnate; bisognerà attendere il verdetto della Lega sull’attribuzione dei vari criteri di merito in base ai quali definire la classifica avulsa). Viceversa, se la formazione, guidata da Mister De Stefano dovesse qualificarsi come terza migliore seconda, affronterebbe il Buccino Volcei.

GRADUATORIA MIGLIORI SECONDE (prima di Pomigliano – San Giorgio)
  1. Castel San Giorgio (4pti; +2)
  2. Audax Cervinara (3 pti; +4)
  3. Albanova (3pti; +3)
  4. Mondragone (3pti; +2; 6 reti segnate)
  5. Scafatese (3pti; +2; 4 reti segnate)
OTTAVI DI FINALE (accoppiamenti già ufficiali)

Frattese – Afragolese; Afro Napoli – Puteolana; Sant’Agnello – Costa d’Amalfi; Faiano – Palmese

Foto in evidenza: Rocio Brito


Comments are closed.