Albanova e Puteolana: ultimi botti di mercato in vista del big match di Sabato

0
773

L’Albanova e la Puteolana hanno animato la giornata di ieri con altisonanti colpi di mercato. Ora, è davvero tutto pronto per la sfida che le vedrà opposte domani

Si aprirà subito con un big match, la prima giornata del campionato di Eccellenza, Girone A. Allo Stadio Angelo Scalzone di Casal di Principe scenderanno infatti in campo, questo Sabato, Albanova e Puteolana, per quello che può definirsi come il primo scontro diretto d’alta classifica dell’annata 2019/20. Le due compagini, già ottimamente allestite in termini di rosa, hanno pensato bene però di anticipare la sfida del fine settimana, rispondendosi a distanza a suon di colpi di mercato nella giornata di ieri.

ALBANOVA, ARRIVA IL SOSTITUTO DI PANICO: ECCO PASQUALE SCIELZO

Pasquale Scielzo con la maglia del Nola

Dopo l’addio anticipato di Nicola Panico, attaccante da ben 108 reti nelle ultime 3 stagioni, l’Albanova è immediatamente corsa ai ripari. Preso Pasquale Scielzo, attaccante classe 1994, nella seconda parte della scorsa stagione in forza al Gladiator. Per lui, crescita nel settore giovanile del Napoli, prima dell’esordio in Serie C con la maglia della Reggiana. Diverse esperienze poi in Serie D, campionato in cui ha collezionato 40 presenze e 7 reti con Gladiator, Nola e Darfo Boario. Attaccante duttile, può giocare sia come esterno di destra sia come punta centrale, garantendo in tal modo a Mister De Stefano più soluzioni nel reparto offensivo.


PUTEOLANA: DIFESA ANCORA PIÙ SOLIDA CON PAOLO SARDO

Paolo Sardo durante lo spareggio promozione Giugliano – Frattese

È stato un lungo corteggiamento a portare Paolo Sardo a sposare la causa puteolana. Dopo aver lasciato il Giugliano, l’esperto terzino destro è entrato subito nel mirino del DS Dino Nardiello, che alla fine ne ha ufficializzato l’ingaggio nella giornata di ieri. Sardo può essere considerato un vero e proprio amuleto, avendo vinto gli ultimi tre campionati di Eccellenza con Giugliano, Savoia e Portici. Lunga, poi, l’esperienza in Serie D con le maglie di Rosarno, Viribus Unitis e Turris, tra le altre. Arriva a Pozzuoli in una difesa già granitica, in cui farà compagnia a Mario Follera, Marco Cassandro ed al fedelissimo di Mister Ciaramella, Donato Posillipo.


Comments are closed.