In diretta su Capri Event la compilazione dei calendari di Eccellenza. Diamo uno sguardo alle favorite.

0
837
Tutto pronto per il sorteggio, alle ore 18, del calendario per il prossimo campionato di Eccellenza.

C’è fermento nel mondo del calcio locale nell’attesa di conoscere il calendario del prossimo campionato d’Eccellenza. Dopo il sorteggio del primo turno di Coppa Italia, ci si prepara infatti ora a scoprire il programma della massima rassegna calcistica regionale.

Dalla splendida location de “La Lanterna”, in diretta su Capri Event e sulla pagina ufficiale “Pianeta Afragolese”, Nello Odierna presenterà l’evento voluto ed organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti a guida Carmine Zigarelli.
Tantissimi gli ospiti attesi in trasmissione che seguiremo da molto vicino.

Per la stagione 2019/20, ci saranno ai nastri di partenza alcune delle piazze più importanti del football campano, con conseguente elevato livello agonistico della competizione. Almeno 5 le pretendenti al titolo, che però dovranno fare attenzione alle possibili outsider, pronte alla lotta per i piazzamenti play-off.


Scopriamone insieme le favorite
AFRAGOLESE IN POLE POSITION PER LA PROMOZIONE DIRETTA

Alessio Befi, 20 reti lo scorso anno

Nonostante la nutrita concorrenza, il ruolo di favorita numero 1 per la vittoria spetta di diritto all’Afragolese. Un attacco stellare, impreziosito dalla presenza in organico dei due capocannonieri degli ultimi due gironi di Eccellenza, Fava e Befi, fanno della compagine rossoblù la squadra da battere. Al reparto offensivo, si abbinano inoltre una mediana ricca di qualità e quantità, soprattutto grazie agli acquisti di Marco Conte e di Giuseppe Ausiello, ed una difesa granitica rinforzata con gli innesti di Lagnena e Nocerino.

 

FRATTESE PRINCIPALE ANTAGONISTA

Orazio Grezio, secondo anno a Frattamaggiore

Alla Frattese spetterà invece il compito di insidiare la leadership afragolese, che pare al momento indiscutibile. Tuttavia, i presupposti per competere per il titolo ci sono tutti, a partire dall’allenatore. Ciro Amorosetti rappresenta infatti un profilo stimato ed apprezzato in ambito dilettantistico. Oltre a lui, gli elementi che fanno dei nerostellati una squadra solida, sono ovviamente i pilastri della scorsa meravigliosa annata, rimasti tutti a Frattamaggiore. Parliamo dei terzini Balzano e Sparano, del centrale under Oliva, del capitano Costanzo, del Cobra Orazio Grezio e di Ciro Simonetti. A loro, si sono aggiunti poi importanti acquisti, ed in specie quelli di Tommasini, De Rosa, Sperandeo e Roghi.

POMIGLIANO: HABITAT NATURALE È LA SERIE D

Carlo Gioielli, ex capitano Casoria Calcio

Obiettivo Serie D anche per il Pomigliano di Biagio Seno, tornato in Eccellenza dopo 17 anni di quarta serie. Il presidente Pipola ha infatti voluto allestire una rosa di primo livello, con l’intento di risalire prontamente nel campionato nazionale dilettanti. Di rilievo il centrocampo costruito dalla compagine granata. Piazzati i colpi Foti, Grieco, Barone Lumaga e Vitiello, che fanno della mediana pomiglianese forse la migliore dell’intero panorama calcistico regionale. Alla qualità nel mezzo del campo, si abbina poi un attacco di tutto rispetto, arricchito dalla presenza, tra gli altri, di Vincenzo Pisani, Massimo Ignazio Conte e Carlo Gioielli.

PUTEOLANA: PLAY-OFF O ANCHE PIù

Mario Follera, nuovo capitano Puteolana 1902

I Figli della Solfatara vogliono tornare a sognare, e quest’anno, con una nuova dirigenza ed il tecnico Andrea Ciaramella, appaiono pronti a competere per i vertici. La Puteolana riparte da una difesa rocciosa, che potrà vantare nel proprio organico la presenza di due dei migliori centrali dell’ultimo campionato di Eccellenza. Parliamo di Marco Cassandro e di Mario Follera, tornato a Pozzuoli dopo una stagione esaltante in maglia Afragolese, condita addirittura da 5 reti messe a segno. A fare da contraltare ad un reparto arretrato di tutto rispetto, ci sarà poi un attacco formidabile. Ingaggiato Roberto Palumbo, bomber che con le maglie di Casertana, Potenza, Aversa Normanna, Nocerina e Grosseto, tra le altre, ha collezionato 373 presenze e 200 reti tra Serie C2, Serie D ed Eccellenza. Insieme a lui, presi anche Arcangelo “Giulio” Panico, reduce da un ottimo campionato di Eccellenza vissuto a metà tra Giugliano ed Afragola, ed il classe 1997 Davide Di Micco, messosi in mostra come uno dei migliori giovani esterni offensivi della categoria con la maglia del San Giorgio.

ALBANOVA: PRONTI ALLA LOTTA PER UN POSTO AL SOLE

Nicola Panico, nuovo attaccante Albanova

Anche a Casal di Principe c’è voglia di grande calcio. L’Albanova si rimette in gioco con rinnovate ambizioni, dopo l’ultimo altalenante campionato. Costruita una formazione importante, competitiva in tutti i reparti. Si comincia dalla difesa, che potrà contare sulla presenza in rosa di Giuliano Falco, centrale con oltre 200 presenze all’attivo tra Serie D e Serie C2, e di Antonio Capogrosso, vecchia conoscenza del Girone A d’Eccellenza dopo le ultime due stagioni vissute con le maglie di Frattese e Casoria. Il centrocampo potrà contare poi sull’apporto dei neoacquisti Sabato Vaccaro e Marco Tufano, entrambi provenienti dall’ultimo campionato di Serie D, disputato, rispettivamente, con le maglie di Nola ed Ercolanese. Arriva dal reparto offensivo, però, la ciliegina sulla torta, che risponde al nome di Nicola Panico. Il neo attaccante biancazzurro è il vero colpo del mercato casalese. Per lui, 108 reti in 80 presenze negli ultimi tre campionati di Eccellenza molisana. Nella sua carriera anche tanta Serie D e Serie C con le casacche di Giugliano, Isernia, Bojano, Ercolanese e Puteolana.

 


Comments are closed.