L’Afragolese batte il Napoli Primavera. I rossoblù crescono di giorno in giorno

0
378
L’Afragolese batte per 2-1 il Napoli Primavera nella quinta amichevole precampionato. Decisive le reti di Manzo e Ausiello

Vince l’Afragolese al cospetto degli azzurrini nel test disputato questa mattina allo Stadio Papa di Cardito. La compagine allenata da Giovanni Masecchia si è imposta per 2-1 dopo aver mostrato a tratti un gioco davvero apprezzabile. Dominio infatti a larghi tratti per i rossoblù, salvo poi cedere qualcosa alla primavera del Napoli nella parte finale del match. Ottime inoltre le prestazioni di Ausiello, Murolo, Santonicola e Manzo, apparsi già pronti per l’avvio del campionato ormai imminente.

LA PARTITA 

L’incontro comincia con un’Afragolese estremamente propositiva, scesa in campo con il tridente Murolo – Fava – Manzo. È proprio quest’ultimo a portare in vantaggio i padroni di casa al 16′. L’esterno offensivo ex Polisportiva S.Maria deposita in rete dopo un’azione estremamente confusa, al termine della quale, con il sinistro, piazza il pallone nell’angolino basso. Al 30′, i rossoblù sfiorano il raddoppio con Murolo, che colpisce il palo nel tentativo di superare Idasiak con lo scavino dopo essere stato perfettamente imbeccato da Santonicola. 4 minuti dopo arriva però il pareggio del Napoli: Cioffi sbaglia il calcio di rigore assegnato alla formazione azzurra, ma la palla, respinta dal portiere, rimane lì ed il giovane attaccante classe 2002 è lesto nel ribadire in rete. Termina così la prima frazione sull’1-1.


La ripresa si apre subito con l’Afragolese in avanti ed abile nel portarsi in vantaggio dopo appena 6 minuti. Al 51′ è infatti Ausiello a siglare il 2-1 per la squadra di Masecchia. Il centrocampista, dopo essersi accentrato, scaglia un sinistro potente che si insacca nell’angolino basso alla destra di Daniele. Al 79′, Longo ha poi l’opportunità di chiudere il match, ma, dopo aver calciato a botta sicura da pochi passi, vede opporsi una straordinaria parata del portiere partenopeo, che con l’aiuto del palo tiene il risultato sul 2-1. Pochi istanti dopo, Vrakas sfiora il pareggio per gli azzurrini con un tiro a giro dalla sinistra, sibilato a pochi centimetri dal montante alla destra dell’estemo difensore afragolese. È all’89′, tuttavia, che arriva l’ultima clamorosa occasione per il Napoli, che proprio con Vrakas colpisce il palo direttamente da calcio di punizione. Finisce così 2-1 per i rossoblù.

BILANCIO E PROSSIMI APPUNTAMENTI 

Terza vittoria quindi per l’Afragolese sulle 5 amichevoli disputate nel precampionato. Attesa ora per il terzo test in programma al Papa, che si disputerà il prossimo Mercoledì alle ore 17. Avversaria sarà la Boys Caivanese.


Comments are closed.