Coppa Italia Eccellenza: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo formato

0
475
La Coppa Italia d’Eccellenza campana passa da 32 a 36 squadre. Nuova formula, di conseguenza, con fase a gironi iniziale

Sorteggiati ieri i primi accoppiamenti della fase regionale della Coppa Italia di Eccellenza 2019/2020. Tante le novità, a partire dal formato, non più basato su semplici turni ad eliminazione diretta. La riforma del massimo campionato regionale, fortemente voluta dal presidente del comitato LND campano Carmine Zingarelli, ha infatti portato il numero di formazioni partecipanti da 32 a 36, suddivise in due gironi da 18. Di conseguenza, cambiata anche la formula della Coppa, ora caratterizzata da un primo turno con fase a gironi.

IL FORMATO ED I CRITERI DI QUALIFICAZIONE

Le 36 squadre partecipanti sono suddivise il 12 raggruppamenti da 3. Ogni squadra affronta le altre due solo una volta, ed all’esito si qualificano le prime classificate dei 12 gironi e le 4 migliori seconde. Per determinare quest’ultime, si tiene conto del numero di punti conquistati, della differenza reti e delle reti segnate. All’esito, le 16 squadre qualificate si affrontano in sfide di andata e ritorno ad eliminazione diretta in turni di Ottavi di finale, Quarti di finale e Semifinali. Vale, in queste fasi, la regola dei gol fuori casa in caso di parità al termine delle due sfide. Se anche questi dovessero essere di numero eguale, si procederà poi direttamente ai calci di rigore. La Finale sarà invece in gara secca, con eventuali tempi supplementari e tiri dagli 11 metri.


IL CALENDARIO

La prima giornata della fase a gironi si disputerà tra Sabato 31 agosto e Domenica 1° settembre, mentre la seconda e la terza sono in programma, rispettivamente, per i Mercoledì 4 ed 11 settembre. Seguirà poi il turno degli ottavi, con l’andata fissata per Mercoledì 2 ottobre ed il ritorno, dopo due settimane esatte, previsto per il 16 ottobre. I quarti si giocheranno invece tra il 6 ed il 20 novembre, mentre le semifinali tra l’11 dicembre e l’8 gennaio. La gara di finale si giocherà poi Mercoledì 29 Gennaio 2020 in campo neutro.

IL PROGRAMMA PER AFRAGOLESE, CASORIA E FRATTESE

Afragolese e Casoria sono state inserite insieme nel Girone E, completato dal Marcianise. Differentemente da quanto già annunciato nella giornata di ieri, la gara inaugurale del raggruppamento non sarà Casoria – Afragolese, ma bensì Casoria – Marcianise in programma allo stadio San Mauro. Nella seconda giornata l’Afragolese invece farà visita al Marcianise, prima di ospitare il derby con il Casoria Mercoledì 11 settembre allo stadio “Papa” di Cardito.

La Frattese, inserita nel Girone D con Real Poggiomarino e Virtus Volla, riposerà nel weekend tra il 31 agosto ed il 1° settembre, così come l’Afragolese. Per i nerostellati, primo impegno infrasettimanale fuori casa con la Real Poggiomarino il 4 settembre, seguito poi dalla gara interna con la Virtus Volla dell’11 Settembre.


Comments are closed.